fbpx
Pokémon Home

L’integrazione di Pokémon GO con Pokémon HOME sarà disponibile a breve
A breve sembrerebbe poter finalmente arrivare l'integrazione tra Pokémon GO ed HOME


Siamo abbastanza sicuri che gli allenatori di Pokémon di tutto il mondo stiano aspettando questa notizia con grande trepidazione – o ansia, scegliete voi -. Come già annunciato a Febbraio, entro la fine dell’anno sarà disponibile l’integrazione di Pokémon GO con Pokémon Home. In questo modo, potrete trasferire i vostri Pokémon da una parte all’altra, permettendovi così di avere le vostre amate creature sempre con voi. Ma scopriamone qualcosa di più.

Pokémon GO e Pokémon HOME, finalmente arriva l’integrazione

Chiariamo subito un dettaglio importante: l’integrazione tra le due piattaforme permette una migrazione unidirezionale di Pokémon da Pokémon GO a Pokémon HOME, ma non il contrario. E questa non è la sola limitazione. Le vostre creature dovranno essere presenti obbligatoriamente nel Pokédex della regione di Galar. Ma per farsi perdonare di tutte queste ristrettezze, Niantic regalerà agli allenatori di Pokémon Go eventi esclusivi dove poter catturare Pokémon rari e cromatici.

E questa, cari allenatori, non sarà la sola sorpresa ad aspettarvi nei prossimi mesi. Non appena sarà disponibile l’integrazione, avrete la possibilità di ricevere una Mistery Box inviando un Pokémon da una piattaforma all’altra. Aprendola, potrete catturare un Meltan cromatico. Anzi, concluso il trasferimento, su Pokémon HOME sarà addirittura possibile ottenere in regalo un Melmetal in grado di usufruire della funziona Gigantamax. Insomma, non solo l’integrazione tra le due piattaforme, ma anche una serie di eventi incredibili a cui tutti gli allenatori possono accedere per catturare le creature che tanto amano.

Ancora non sappiamo, però, quando l’integrazione sarà resa ufficiale. Si parla di quest’anno e si vocifera anche di una cerimonia in occasione dell’avvenuta fusione tra Pokémon GO ed HOME, ma ancora non si sa nulla di certo. Ma noi allenatori stiamo aspettando già da un po’, per cui non ci dispiace rimanere ancora in attesa di un evento che sarà unico nel suo genere. Siete d’accordo?

 


Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link