fbpx
punto posta

Punto Posta da te, la cassetta della posta hi-tech è realtà


Immaginate la possibilità di poter ritirare pacchi postali e pagare i bollettini direttamente da casa propria, senza dover necessariamente andare all’ufficio postale. Immaginate anche solo per un secondo la comodità di avere una cassetta della posta hi-tech nell’atrio del vostro condominio. Fantascienza, vero?

Beh, in realtà no. Da adesso sarà possibile attuare tante operazioni senza spostarsi dal proprio indirizzo di residenza! Sta per arrivare, infatti, il “Punto posta da te”.

La cassetta per le lettere hi-tech

Presentato a fine maggio al Net Comm Forum, questo incredibile marchingegno è alto due metri e ricorda un po’ le cassette postali di una volta grazie ai profili rossi.

Il Punto posta da te è un progetto ambizioso a cui Poste Italiane ha lavorato duramente nell’ultimo anno. Il suo funzionamento, per quanto tecnologico sia, è molto semplice: questa cassetta delle lettere formato maxi si occupa principalmente di consegna e ritiro pacchi. Tuttavia è possibile effettuare anche dei pagamenti, ricariche telefoniche o per la postepay.

punto posta

Inoltre, per consentire l’effettuarsi delle varie operazioni, Punto posta da te è fornito di un locker integrato con lo sportello ATM, di un pos e di uno scanner per i codici.

Difatti, quando il postino inserirà all’interno della struttura un pacco, il lettore leggerà il QR Code presente sul pacco, aprendo così una delle ante dove inserirlo. Automaticamente, al destinatario del pacco arriverà un sms sul cellulare con il codice di sblocco per l’anta ed il ritiro del pacco. Questa, che è la funzione principale di Punto posta da te, è soprattutto pensata per diminuire il traffico relativo alla consegna di tutto ciò che si ordina su internet (fenomeno ormai in costante aumento).

Come si fa ad avere un Punto Posta da te?

Anzitutto c’è da dire che questa cassetta postale hi-tech è disponibile sia per condomini sia per imprese. Il primo step è un colloquio tra amministratori ed imprenditori con Poste Italiane. Per ottenere il via libera è necessario che, a richiesta inoltrata, ci siano almeno dieci persone disposte ad usufruire del Punto posta da te. Inutile dire la necessità di corrente elettrica e di uno spazio coperto. Ciò che rende Punto Posta speciale è il suo utilizzo gratuito fino alla fine dell’anno.


Maria Stella Rossi

Mangiatrice seriale di biscotti e ghiotta di pizza, adoro scrivere da sempre, ancor prima di imparare a tenere per bene una penna fra le dita. Sono una grande appassionata di libri, telefilm, film, videogiochi e cucina, mentre il mio sogno nel cassetto è quello di riuscire a catturare ed addomesticare una Furia Buia. Ma anche continuare a scrivere non è poi così male come desiderio.