fbpx
NewsTech

Qonto e BorsadelCredito.it insieme per sostenere le imprese

30mila imprese saranno sostenute da una partnership tra Qonto e BorsadelCredito.it per la loro crescita su mercato

Qonto e BorsadelCredito.it, due importanti attori nel campo del banking e finanziamento di imprese, siglano un accordo allo scopo di sostenere la crescita di un insieme iniziale di 30mila imprese.

Qonto e BorsadelCredito.it sostengono le imprese

Qonto 1Per le Piccole e Medie Imprese (PMI) è primordiale poter accedere ad un credito.

L’accordo tra le due istituzioni bancarie punta ad un accesso agevolato a questi finanziamenti.

BorsadelCredito.it si può considerare il pioniere italiano del prestito alle PMI e Qonto è il conto corrente online fatto su misura per le aziende.

Con questa partnership nasce, di fatto, un servizio integrato per le aziende italiane che rivolgendosi a una delle due istituzioni, possono poi accedere alle soluzione dell’altra in modo preferenziale e a costi interessanti.

Questa collaborazione risponde ad una vera esigenza del mercato: il numero di imprese che cerca un’alternativa alla banca tradizionale aumenta.

La preferenza deriva dalla necessità di facilitare le attività finanziarie quotidiane e di accesso al credito, senza contare la maggiore flessibilità, personalizzazione e rapidità generali.

La parola ai manager

Antonio Lafiosca, Group COO di BorsadelCredito.it commenta: “L’accordo con Qonto ci permette, da un lato, di andare incontro alle esigenze dei nostri clienti, che sempre più vogliono affidarsi al digitale per gestire la totalità delle proprie attività bancarie in maniera più snella e flessibile.

Da oggi, in Qonto possono trovare un partner affidabile ed in linea con la filosofia che da sempre ci contraddistingue: fornire alle imprese un mezzo rapido, trasparente e semplice per crescere.

Dall’altro lato, l’accordo si inserisce nel nostro piano di sviluppo attraverso partnership strategiche“.

Mariano Spalletti, Contry Manager Italia di Qonto:”La partnership con BorsadelCredito.it è in linea con la mission di Qonto di creare la banca che tutte le imprese amano.

Questa partnership rappresenta un importante passo nel percorso di Qonto perché ci permette di offrire ai nostri clienti un ulteriore servizio nell’ambito della gestione finanziaria d’impresa, a supporto del loro business.

In particolare, tra i nostri clienti che vorrebbero delle feature aggiuntive, il 50% ha richiesto proprio il servizio di credito.

Abbiamo scelto BorsadelCredito.it in quanto è uno dei protagonisti principali nel panorama italiano in ambito di digital lending e in quanto condividiamo i valori principali di semplicità, efficienza e trasparenza“.

Il digitale bancario in Italia aumenta

Qonto 2Mastercard ha condotto la ricerca European Digital Banking 2019 che ha evidenziato come il 30% si affida ad istituti che operano via web.

Il 59% usa le soluzioni digitali bancarie almeno una volta ogni due settimane e la loro fiducia si vede da quel 62% dei quali ritengono che la domanda di soluzioni mobile crescerà esponenzialmente.

Questo perché semplificano e rendono più conveniente l’esperienza di pagamento.

Secondo l’Osservatorio realizzato da PwC risulta che nel 2018 si contavano già 199 fintech, il 27% in più rispetto al 2017, con un fatturato di 266 milioni di euro.

Inoltre, tra i sottoservizi di queste istituzioni, quello dei prestiti all’imprese domina il mercato con 30 milioni di euro di nuovi prestiti nel secondo trimestre del 2019.

Tags

Matteo Bonanni

Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker