fbpx
NewsTech

Samsung supporta l’ambiente: confezioni eco-sostenibili per i suoi prodotti

A partire da quest'anno Samsung sembra voler adottare l'utilizzo di plastica riciclata, bio plastica e carta

Samsung Eletronics ha annunciato che intende iniziare a produrre delle soluzioni eco-sostenibili per le confezioni dei suoi prodotti principali: l’obiettivo è allontanare e ridurre l’utilizzo smodato della plastica.

Packaging

Samsung compie una svolta green

Consapevole del fatto che l’inquinamento causato dalla plastica sia completamente fuori controllo, a partire proprio da quest’anno, Samsung dovrebbe investire in plastica riciclata, bio plastica o carta: incluse finanche le bustine protettive e il vassoio interno su cui poggiano generalmente il dispositivo e i suoi accessori.

Si prospetta addirittura un cambiamento di design per il caricabatterie: verranno sostituite le rifiniture lucide con quelle opache ed eliminate tutte le pellicole e le bustine di protezione.

Formato un team per il raggiungimento dei nuovi obiettivi

Gyeong-bin Jeon, responsabile del Global Customer Satisfaction Center di Samsung, racconta della creazione di un team dedicato al raggiungimento di questi obiettivi:

“Intendiamo seriamente impegnarci nel riciclaggio delle risorse e nella conseguente riduzione dell’inquinamento derivato dai nostri prodotti. Adotteremo l’utilizzo di materiali ecosostenibili anche se questo dovesse significare un aumento significativo dei costi”.

Samsung conosce bene i danni causati all’ambiente da questo tipo di prodotti: circa il 91% della plastica derivata da rifiuti tecnologici, purtroppo, non viene riciclata.

Da diversi anni GreenPeace sollecita l’azienda coreana ad adottare dei provvedimenti seri per limitare tali problematiche. In effetti in confronto ad altre aziende come Apple, HP e Microsoft,  Samsung era ancora rimasta un passo indietro nell’impiego di materiali riciclabili nel rispetto delle energie rinnovabili.

Dunque, se ci fosse un effettivo cambiamento di rotta non potrebbe che essere positivo per l’ambiente e per chi lo vive: anche gli utenti, però, dovrebbero iniziare a contribuire nella riduzione dei meccanismi di inquinamento.

Via
Gizmondo
Fonte
Samsung Newsroom
Tags

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker