fbpx
FeaturedRecensioniRecensioni TechTech

La recensione delle Samsung Galaxy Buds Pro. Un prodotto davvero premium

Le nuove cuffie true wireless con cancellazione attiva del rumore di Samsung stupiscono per funzionalità e qualità dell'audio

Le Samsung Galaxy Buds Pro sono  le nuove cuffie true wireless della società coreana.  Un prodotto che prende spunto da quanto visto in passato – ossia Galaxy Buds Plus e Galaxy Buds Live – ma che porta con sé una ventata di novità grazie ad una serie di interessanti implementazioni e soprattutto ad una rinnovata qualità audio. Il prezzo però non è esattamente popolare: 229 euro. Vale quindi la pena spenderli? Scopriamolo in questa recensione.

Samsung Galaxy Buds Pro recensione

Ormai l’abbiamo capito: nuovo top di gamma significa nuovi auricolari Bluetooth.  E così il lancio di Samsung Galaxy S21 è stato accompagnato da quello delle Galaxy Buds Pro che, esteticamente, sembrano quasi una fusione tra i due modelli precedenti. Hanno infatti la forma delle Plus ma le linee morbide delle Live. Una soluzione interessante ma non priva di difetti.  Andiamo però con ordine. 

Design

Le Buds Pro abbandonano la forma eccentrica delle Live per riproporre una soluzione già consolidata. Il design infatti è quello delle Buds Plus e come loro sono in-ear così da ancorarsi all’interno dell’orecchio. Peccano però in termini di bilanciamento: mentre le Plus risultano più equilibrate e dotate di una piccola aletta in gomma che le tiene in posizione, le nuove cuffie true wireless sembrano essere un po’ meno proporzionate e tendono ad uscire dall’orecchio quando fate movimenti  un po’ più bruschi.  Vi segnaliamo comunque la presenza in confezione di gommini di 3 diverse misure, così da adattarle al vostro condotto uditivo ed evitare, per quanto possibile, questo problema.

Completa il quadro la certificazione IPX7 per l’impermeabilità all’acqua. La più alta della linea Galaxy Buds.

Tecnologia

Sul fronte tecnologia troviamo un microfono situato nella parte interna e due microfoni posizionati all’esterno. Uno di essi è dotato di un elevato rapporto segnale/rumore che elimina ulteriormente i rumori di fondo. Sempre sulla superficie esterna troviamo una camera con rete, associata alla tecnologia Wind Shield  e progettata per filtrare il rumore del vento.  Non mancano infine i sensori di prossimità e il connettore Pogo.

L’audio invece è affidato a due driver: uno da 11 mm per bassi più profondi e uno da 6,5 mm per alti più ricchi, affiancati dalla funzionalità 360 Audio e dalla tecnologia Dolby Head Tracking.

Non manca poi la cancellazione attiva del rumore, per isolarvi dai rumori esterni, e la funzionalità Suono Ambientale, che permette di amplificare i suoni di oltre 20 decibel. 

Offerta
Samsung Galaxy Buds Pro Auricolari wireless, Cancellazione...
  • Grazie alla tecnologia di cancellazione attiva del rumore (ANC), gli auricolari Galaxy Buds Pro riducono il rumore di...
  • Attiva Suono Ambientale per restare in contatto con l'esterno mentre ascolti la tua musica. Con i Galaxy Buds Pro puoi...
  • Se inizi a parlare mentre ascolti musica con Modalità Conversazione attiva, La Voice Pick Up Unit rileverà la tua voce...

Samsung Galaxy Buds Pro recensione: come si comportano?

Ma come si comportano nella quotidianità le Galaxy Buds Pro? Davvero molto bene. La qualità dell’audio risulta decisamente superiore rispetto a quanto offerto dai due modelli precedenti. Il suono è così nitido da poter distinguere facilmente le diverse sonorità, la voce risulta cristallina e i bassi sono profondi, potenziati dal driver dedicato e dalla funzionalità Bass Boost presente nell’applicazione. Ottimo anche il volume che risulta molto alto senza per questo distorcere i suoni.

Se poi volete ascoltare i vostri brani preferiti senza essere disturbati, vi basta attivare la cancellazione attiva del rumore utilizzando l’applicazione Galaxy Wearable. Due i livelli previsti: Alto e Basso. Ad essa è associata anche l’intelligenza artificiale che permette agli auricolari di riconoscere cosa avviene attorno a voi.  Lo scopo è presto spiegato: quando siete in un ambiente silenzioso, l’ANC (Active Noise Cancelling) non si attiva perché non ce n’è bisogno, risparmiando così un po’ di batteria. Se invece ci sono rumori esterni le Samsung Galaxy Buds Pro procedono a sopprimerli. 

Le cuffie coreano convincono anche durante le chiamate. Il vostro interlocutore infatti non avrà problemi a sentirvi, persino con un po’ di vento.

L’applicazione

Come anticipato, gli auricolari di Samsung sono accompagnati dall’ormai famosa app Galaxy Wearable. Qui troviamo tutte le impostazioni necessarie: la cancellazione del rumore, il suono ambientale con 4 livelli di regolazione per amplificare ciò che avviene all’esterno, la personalizzazione dei tocchi, l’equalizzatore, la modalità gioco e la lettura delle notifiche. 

La novità effettiva è una sola: il rilevamento vocale. Samsung infatti ha puntato molto sull’intelligenza artificiale, utilizzandola anche per capire quando l’utilizzatore sta parlando. Questo per ridurre il volume dei contenuti multimediali che state ascoltando e poi rialzarlo quando avete terminato. Il “tempo di recupero” può essere settato a 5, 10 o 15 secondi.

Samsung Galaxy Buds Pro recensione: l’integrazione con l’ecosistema

Naturalmente le Buds Pro nascono per integrarsi perfettamente con l’ecosistema di Samsung. Questo significa che vengono riconosciute automaticamente dallo smartphone o dal tablet Samsung per facilitare l’appaiamento. 
Il nuovo modello inoltre sfrutta una nuova funzionalità chiamata Auto Switch: s
e state guardando un video con il tablet e vi squilla il telefono potete rispondere e le cuffie passeranno automaticamente allo smartphone. Terminata la chiamata, gli auricolari si ricollegano al tablet. Davvero una bella comodità.

L’autonomia

L’autonomia è decisamente convincente: avete circa 28 ore di riproduzione, 8 ore date dalle cuffie e 20 ore aggiuntive dalla custodia di ricarica.  Attivando l’ANC si scende un po’: passiamo a 5 ore di riproduzione e 13 ore fornite dal case. Più che sufficienti a coprire circa due giorni di utilizzo.

Una volta scariche sia le cuffie che la custodia potete ricaricarle utilizzando il cavo USB-C. Sappiate che con 5 minuti di ricarica vi portate a casa un’altra ora di riproduzione. 
Non mancano infine il supporto alla ricarica wireless e inversa.

Premium ma non per tutte

Le Samsung Galaxy Buds sono in vendita a 229 euro, prezzo di listino. Per tutti coloro che decideranno di acquistarle al lancio, c’è una promo con cui vi viene regalato anche un Wireless Charger Duo che non fa mai male.

Vale la pena acquistarle?  E’ chiaro che non sono per tutti. Nascono infatti per un pubblico esigente, disposto a spendere di più per avere una qualità altissima e tante funzionalità. Le Galaxy Buds Pro infatti offrono un audio convincente, una buona autonomia e una serie di interessanti tecnologie, incluso il rilevamento vocale. Sono inoltre compatibili con SmartThings Find, il che vi permette di ritrovarle ovunque in caso di perdita. La localizzazione non è precisissima ma comunque avete un’idea di dove cercare gli auricolari qualora doveste smarrirli. Insomma, non gli manca davvero niente.

Samsung Galaxy Buds Pro

Pro Pros Icon
  • Ottima qualità dell'audio
  • Buona cancellazione del rumore
  • Rilevamento vocale
  • 28h di autonomia
  • App ben fatta
Contro Cons Icon
  • Meno bilanciate

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button