NewsTech

Sicurezza informatica: Samsung e DIS firmano il nuovo protocollo

Samsung e DIS firmano il nuovo protocollo ideato per promuovere la cultura della cybersecurity

sicurezza

Sfruttare i servizi e le piattaforme online in totale sicurezza? A tentare di trasformare ogni utente da semplice fruitore a veri produttori di sicurezza informatica è il nuovo protocollo, firmato da Samsung Electronics Italia (SEI) e Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS).

L’idea alla base del protocollo sulla sicurezza informatica

Alla base della firma del nuovo protocollo sulla sicurezza in tutte le sue declinazioni – tra cui spicca quella informatica – vi è il desiderio del DIS di promuovere la diffusione di una vera e propria cultura sulla protezione durante l’utilizzo delle diverse piattaforme tecnologiche.

Per realizzare questo scopo l’accordo avrà il compito di accrescere la consapevolezza degli utenti su tutti i rischi legati al mondo digitale, sia tramite una maggiore sensibilità sugli aspetti della cybersecurity sia con una collaborazione sempre più stretta tra Pubblica Amministrazione, cittadini e imprese.

L’impegno di Samsung e DIS

Entrambi gli enti firmatari del protocollo forniranno il loro sostegno a tutti gli utenti tramite l’organizzazione di una serie di eventi ed iniziative. Questi ultimi offriranno ottime opportunità di confronto sui temi della sicurezza informatica, finalizzati anche alla promozione di un uso più consapevole della tecnologia e ad un accrescimento delle conoscenze.

La firma dell’accordo rappresenta un’altra dimostrazione dell’impegno di Samsung nel campo della cybersecurity. Nei 27 anni di attività dell’azienda, infatti, quest’ultima ha organizzato già diversi eventi volti a promuovere la cultura dell’innovazione consapevole, dedicate anche alle istituzioni italiane.

Ad affermare il suo orgoglio per la collaborazione con DIS è Carlo Balocco, presidente di Samsung Electronics Italia, che ha affermato: “Samsung, da sempre attenta ai temi della sicurezza con particolare attenzione alla sfera della mobilità, dell’IoT, dei pagamenti digitali e dello smart working, mediante questo accordo aspira ad essere sempre più promotrice della cultura della sicurezza informatica per accompagnare le aziende e i cittadini in questo viaggio nella digital transformation”.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker