fbpx
NewsTech

Come proteggere i dati personali sui social media

I consigli di Avira per utilizzare i social media in sicurezza

I social media sono senza dubbio uno degli strumenti che amiamo di più utilizzare in questo periodo. Anche in tempi di pandemia e lockdown, infatti, le piattaforme ci hanno garantito di mantenere vive le relazioni umane (seppur a distanza). Ma questo non significa che siano un “ambiente” sicuro. Anzi, tutt’altro. In questi mesi, infatti, tantissime App sono state vittime di attacchi informatici, che hanno portato i dati personali degli utenti a girare per il Dark Web.

Clubhouse, LinkedIn e Facebook sono state tutte vittime di attacchi che hanno sottratto informazioni agli utenti per poi utilizzarli per cracking delle password, il credential stuffing e tentativi di phishing. Ma come fare per difendersi dalle truffe sui social media? Ce lo rivela Avira, impegnata nel settore della sicurezza informatica per utenti privati.

Social media: i consigli di Avira per usarli in sicurezza

Vogliamo che le persone vivano online senza la preoccupazione e la paura di mettere a rischio la loro privacy. Aspettare che le piattaforme di social media risolvano i problemi di sicurezza non ci metterà al sicuro, ma è importante agire in prima persona. Iniziamo da un’adeguata educazione digitale, sfruttiamo le tecnologie di sicurezza affidabili che abbiamo a disposizione e gestiamo i controlli delle policy in modo più efficace“, così Travis Witteveen, CEO di Avira, ha commentato i rischi di utilizzare le piattaforme social. Ecco allora tutti i consigli utili della compagnia per utilizzare Facebook e simili in sicurezza.

  • Fate attenzione al Dark Web. In genere le App inviano una notifica non appena le credenziali di un utente vengono compromesse. Nel caso in cui ne riceviate una, cercate di essere il più possibile celeri per intervenire.
  • Controllare sempre le autorizzazioni in fase di installazione di un’App.
  • Cambiare regolarmente le password dei vostri account.
  • Controllare attentamente le impostazioni della privacy dei vostri profili social.
  • Assicurarsi di avere un adeguato livello di sicurezza delle informazioni personali, magari utilizzando una VPN in modo che ogni connessione del dispositivo sia crittografata.

Consigli semplici e utili, che vi aiuteranno ad utilizzare i social media senza subire alcun danno ai vostri dati personali.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button