fbpx
LifestyleNews

La sostenibilità è protagonista della Milano Design Week 2021

Dal bar sostenibile di Heineken alla mostra di 24Bottles

La Milano Design Week 2021, l’evento che si svolge annualmente formato dal Fuorisalone e il Salone del Mobile, è alle porte. Dal 4 settembre, in occasione della Milano Design Week 2021, si terranno moltissimi eventi con un tema centrale estremamente importante: la sostenibilità.

Greener Bar, il bar sostenibile di Heineken sarà presente alla Milano Design Week 2021

Tra i protagonisti della settimana del Design di Milano troviamo il Greener Bar di Heineken a Palazzo Serbelloni, che sarà presente dal 4 al 12 settembre, ed è il primo bar completamente sostenibile e basato sui principi dell’economia circolare. La mission di Heineken è dimostrare che è possibile riciclare e riutilizzare i materiali senza intaccare però l’esperienza di un vero bar. Attraverso il suo design innovativo, l’Heineken Greener Bar contribuirà a ridurre i rifiuti, l’acqua, le emissioni e il consumo di energia, creando in definitiva una soluzione bar più sostenibile per il settore degli eventi.

Heineken Greener Bar - sostenibilità Milano Design Week 2021
Photo Credits: Heineken.

Durante la settimana ci saranno diversi appuntamenti, tra cui spicca la serie di “conversazioni intorno a una birra” che si terrà ogni giorno dalle 18.00 alle 19.00 dove ci saranno ospiti ed esperti. Tutto sarà incentrato sul tema della sostenibilità, con differenti panel sull’argomento.

Quando la ristorazione incontra la sostenibilità

Anche la ristorazione si sta impegnando moltissimo riguardo la sostenibilità ambientale. A questo proposito, in occasione della settimana del design a Milano, lo Chef Marco Ambrosino del ristorante 28 Posti in zona Porta Genova realizzerà un menù insieme al food designer Martí Guixé. Il progetto, realizzato con gli studenti del Master in Food Design and Innovation della Scuola Politecnica di Design, è quello di rielaborare in chiave simbolica alcuni concetti importanti della sostenibilità.

Le ricette sono state ideate con prodotti a basso impatto ambientale, con un’attenta selezione di produttori che rispettano gli ecosistemi. Chiunque può provare quest’esperienza speciale prenotando una cena nelle date tra il 3 e il 12 settembre presso il ristorante 28 Posti.

28 posti - sostenibilità Milano Design Week 2021
Photo Credits: 28 Posti.

Il design e l’arte diventano sostenibili

Anche il design sostenibile sarà presente, con la mostra The Pattern Club di 24Bottles. La mostra, aperta il 7 settembre al Carico Milano, avrà come protagonista le novità della collezione Fall Winter 2021 del brand, nonché il tema del design sostenibile che 24Bottles porta avanti spingendo i consumatori ad abbandonare la plastica in favore dei suoi prodotti.

24Bottles Urban Bottle 1 Litro Atlantic Bay
  • Lavabile in lavastoviglie.
  • Altezza: 21 cm x diametro 6,5 cm.
  • Inodore e insapore.

Alla Milano Design Week sarà presente anche la collezione Walldesign di Simone Guidarelli, al Salotto di Milano, realizzata in collaborazione con Officinarkitettura – un’azienda emiliana che produce wallcovering e rivestimenti – e con Matrix International, un’azienda d’arredamento con base in Toscana. Ovviamente, anche in questo caso, ci si concentrerà sulla sostenibilità dei materiali utilizzati, come la carta da parati Eco realizzata in cellulosa.

Infine, come riporta Io Donna, la Galleria d’Arte Moderna di Milano saranno presentate quattro opere realizzate in materiali sostenibili da quattro designer ingaggiati da Bvlgari. Le opere, disponibili dal 6 settembre, fanno parte del concetto di Metamorphosis. Troviamo Azuma Makoto con “the garden of Eden”; “Lotus Oculus” di Daan Roosegaarde; lo spazio contemplativo di Vincent Van Duysen e infine l’installazione speciale che utilizza la luce naturale attorno a una stanza di Veronica Janssens.

Gli eventi dedicati alla sostenibilità al Fuorisalone 2021 e in generale alla Milano Design Week sono davvero tantissimi e potete scoprirli visitando questa pagina del sito ufficiale.

Source
IO Donna

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button