fbpx
NewsTech

Cosa sono le piccole luci che vediamo nel cielo in queste ore?

Le file di luci che brillano in cielo non sono altro che i satelliti Starlink

Nelle ultime ore il cielo sopra le nostre teste si è popolato davvero di ogni cosa. Dopo il razzo cinese Lunga Marcia 5B, ora in Italia si stanno avvistando piccole file di luci che inizialmente hanno fatto pensare ad UFO. Ma non preoccupatevi, perchè in realtà si tratta degli Starlink, satelliti messi in orbita da Elon Musk con l’intento di offrire l’accesso a Internet in tutto il mondo. “C’è un impressionante transito di un ‘treno’ di satelliti interminabile“, così ha commentato Paolo Volpini – Unione Astrofili Italiani -. Ed effettivamente, in queste ore è possibile notare in cielo una fila di piccole luci, visibili soprattutto quando le condizioni di orbita sono favorevoli.

Starlink, i satelliti di Elon Musk visibili in cielo

Ad oggi i satelliti Starlink nello spazio sono circa 1500, anche se il progetto di Musk ne prevede almeno 12000, così da garantire una copertura globale della Rete Internet. L’obiettivo del progetto, infatti, è quello di garantire un accesso al Web soprattutto nelle zone più remote e rurali del mondo, che ancora oggi si ritrovano isolate. E per assicurare una copertura tale, i satelliti si muovono in orbita bassa, a circa 550 chilometri di altitudine – il che spiega anche perchè siano così facilmente visibili -.

Starlink

Lanciati a gruppi di 60, i satelliti visti in questi giorni sono gli Starlink 24, lanciati il 29 Aprile, e gli Starlink 25, lanciati il 4 Maggio. Stando a quanto riferito da Volpi, “ne sono passati almeno 120 in meno di 10 minuti. In seguito si disperderanno su orbite più distanziate”. Ma per quanto l’effetto sia affascinante, astronomi e astrofili non sembrano affatto contenti del progetto di Musk. Il motivo? I satelliti riflettono la luce del Sole e disturbano così le osservazioni degli studiosi.

Ed effettivamente già da un po’ l’Unione Astronomica Internazionale ha avviato un’indagine sulle conseguenze del sovraffollamento di satelliti nell’orbita. Al di là di questo, lo spettacolo che ci regalano i satelliti è a dir poco incredibile. Fortunatamente, non è prevista nessuna caduta in questi giorni. Possiamo limitarci ad osservarli con piacere.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button