FeaturedNewsVideogiochi

Telltale Games conferma la chiusura dell’azienda

La società americana ha licenziato circa 200 dipendenti riducendo il suo organico a 25 individui

Dopo alcuni Rumors sulla chiusura di Telltale Games, arriva la conferma ufficiale da parte di Pete Hawley, amministratore delegato della compagnia.
Dopo un anno caratterizzato da “sfide insormontabili”, l’azienda ha licenziato circa 200 dipendenti riducendo così l’organico a 25 membri.

Ecco la dichiarazione completa di Pete Hawley:
È stato un anno incredibilmente difficile per Telltale mentre cercavamo di portare la compagnia su un nuovo percorso. Sfortunatamente, abbiamo finito il tempo concessoci per raggiungere lo scopo. Abbiamo pubblicato alcuni dei nostri migliori contenuti quest’anno e ricevuto feedback largamente positivi ma alla fine, tutto questo non si è tradotto in vendite. Con grande dolore, vediamo i nostri amici lasciarci oggi per diffondere la nostra cultura della narrazione in tutta l’industria videoludica”

Le cause della chiusura

Secondo USgamer, i 25 dipendenti rimanenti sarebbero rimasti per completare i lavori di Minecraft: Story Mode realizzato per Netflix. Questo rappresenterebbe l’ultimo lavoro della società prima delle chiusura totale.

I motivi della chiusura sono puramente di natura economica. Sembra infatti che soltanto la prima stagione di The Walking Dead, uscita nel 2013, abbia portato consistenti entrate economiche all’azienda. Le successive uscite sono state piuttosto negative soprattutto per quanto riguarda Batman: The Enemy Within, vero e proprio flop economico.

Per questi motivi i dipendenti licenziati non accederanno a nessuna forma di buonuscita trovandosi l’azienda in Bancarotta.

Il futuro dei progetti Telltale Games

Sulla chiusura di Telltale Games, Netflix ha rilasciato il seguente commento su Variety: “Siamo molto rattristati dalla chiusura di Telltale Games. Hanno sviluppato grandi giochi in passato e hanno lasciato un segno indelebile nel settore videoludico. Minecraft: Story Mode andrà avanti come previsto. Stiamo anche valutando altre opzioni per dare vita al mondo di Stranger Things nel mercato interattivo.”

Per quanto riguarda i progetti futuri dell’azienda per il momento, non sono state rilasciate informazioni ufficiali. Più informazioni saranno condivise nelle prossime settimane. Sembra, inoltre, che anche la divisione publishing sia destinata a chiudere, anche il destino dei giochi esterni pubblicati dall’etichetta è in pericolo.

Telltale ha rilasciato The Walking Dead: The Final Season il mese scorso. Il secondo episodio è attualmente in programma per essere rilasciato la prossima settimana, il 25 settembre. Secondo alcune fonti sarà l’ultimo episodio della fortunata serie di The Walking Dead a cui potremo giocare

Fonte
Gamasutra.comVariety.com
Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker