fbpx
LifestyleNews

Barbie a Tokyo 2020 per beneficienza

Tre Barbie One-of-a-Kind volano a Tokyo per celebrare le donne a Casa Italia

L’edizione delle Olimpiadi di Tokyo 2020 – o 2021, se preferite – sarà assolutamente unica nel suo genere. In occasione della kermesse sportiva, insieme agli atleti italiani, arriveranno anche le tre Barbie One-of-a-Kind. Nate da una partnership che include Italia Team, EA7 Emporio Armani e FIAGOP – Federazione Italiana Associazioni Genitori e Guariti Oncoematologia Pediatrica Onlus -, le bambole saranno esposte a Casa Italia e poi vendute all’asta per supportare le famiglie di bambini colpiti da tumori o leucemie.

Tokyo 2020: Barbie alle Olimpiadi per un’iniziativa benefica

Con i Giochi Olimpici alle porte, nascono 3 Barbie One-of-a-Kind con outfit firmati EA7 Emporio Armani, per celebrare le donne dell’Italia Team a Tokyo 2020 e supportare FIAGOP“. Così si presenta l’iniziativa benefica di cui Barbie è testimonial alle prossime Olimpiadi. Come anticipato, saranno tre le bambole che voleranno a Casa Italia, anche se per il momento ne è stata svelata soltanto una. Si tratta di una bambola che indossa la divisa dell’Italia Team disegnata da Emporio Armani.

Barbie Tokyo 2020

Sulla felpa il Sol Levante, simbolo del Giappone per eccellenza, è stato rivisitato in chiave italiana. La scritta “Italia”, invece, è realizzata con caratteri che ricordano la scrittura Kanji. Insomma, un richiamo al Giappone che non passa inosservato. Per il momento, quindi, conosciamo solo una delle tre Barbie One-of-a-Kind che presenzieranno a Tokyo 2020. Le altre due, a quanto pare, saranno presentate a breve.

In ogni caso, al di là dell’aspetto delle bambole, è evidente che queste siano il risultato di brand che hanno a cuore valori come l’inclusività. Non a caso, EA7 Emporio Armani è partner del Comitato Italiano Paralimpico. E Barbie è nota per aver promosso la diversità e l’inclusione nelle collezioni degli ultimi anni. A tutto questo c’è da aggiungere che, una volta tornate dal Giappone, le tre Barbie saranno vendute all’asta per supportare la FIAGOP, che da molti anni lavora per aiutare le famiglie di bambini malati di tumore e/o leucemia. Insomma, ancora una volta la bambola più nota del mondo si fa carico di una missione importante.

[amazon box=”

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button