fbpx
CulturaFeaturedTech

Non solo agenzie spaziali: Top 5 aziende che vogliono raggiungere la Luna

Anche i privati ora sognano di raggiungere il nostro satellite

Se 50 anni fa, quando l’uomo atterrò per la prima volta sulla Luna, un’impresa simile sembrava appannaggio solo delle agenzie spaziali, ora non sembra essere più così. In un’era in cui si è tornati a parlare di spazio ed esplorazione dei corpi celesti grazie a privati come SpaceX Blue Origin, il nostro satellite, sia per gloria ma soprattutto per interessi economici, non sembra più attirare esclusivamente gli enti di ricerca nazionali. Vediamo quindi, in questa ‘top 5’, quali sono le aziende con i piani più concreti e curiosi per tornare sulla Luna in un prossimo futuro.

Top 5 aziende che puntano alla Luna

SpaceX e il progetto dearMoon

Nonostante SpaceX ed il suo eccentrico CEO Elon Musk siano conosciuti più per la loro “fissazione” nei confronti di Marte, la Luna è comunque nei piani dell’azienda. In particolare, il 17 settembre 2018 Musk, insieme al miliardario e fondatore di ZOZO Yūsaku Maezawa, hanno presentato il progetto ‘#dearMoon‘.

La missione, di carattere turistico e artistico, prevede nel 2023 la circumnavigazione della Luna da parte di Maezawa insieme a un certo numero di artisti (tra i 6 e gli 8), a bordo della Starship (ex-BFR) di SpaceX. Lo scopo, per il miliardario, è quello di ispirare i suoi passeggeri con una visione unica del nostro satellite e della Terra, in modo che possano poi creare delle opere uniche nel loro genere.

Da parte di SpaceX, invece, lo scopo è quello di ricevere dei finanziamenti per la finalizzazione dell’astronave Starship-Super Heavy, che nei piani dell’azienda diventerà l’unico mezzo necessario per andare in orbita terrestre, sulla Luna e, sopratutto, su Marte.

La navicella però è tutt’altro che pronta: sono in corso ancora i test sia per quanto riguarda i motori Raptor che per la struttura della navicella. Giusto pochi giorni fa, il 17 luglio, durante un test del nuovo propulsore il prototipo della navicella, chiamato Starhopper, si è danneggiato, e la prova di lancio sarà probabilmente rimandata.

Space X Starship Cantiere

Elon Musk ha d’altronde parecchi precedenti in termini di promesse temporalmente irrealistiche e ritardi sulle scadenze, quindi non è affatto detto che il viaggio avverrà effettivamente nel 2023. Nel dubbio possiamo solo cercare di essere ottimisti e sperare che effettivamente sia così.

1 2 3 4 5Pagina successiva
Tags

Giovanni Natalini

Chi mi conosce mi definisce come una persona 'entusiasta' e 'appassionata': scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi. A tempo perso, sto finendo una laurea magistrale in Ingegneria Elettronica.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker