fbpx

Vodafone e Anci assieme per due giorni di formazione a Milano

Vodafone e Anci hanno organizzato una due giorni di formazione a Milano, per per confrontarsi sulla trasformazione della pubblica amministrazione e disegnare le soluzioni per il cittadino del futuro. Gli incontri si terranno presso il Vodafone Village di Milano ed inizieranno nel pomeriggio di giovedì 19 gennaio, con una discussione aperta tra gli amministratori del ForsAM (Formazione Specialistica in Amministrazione […]


Vodafone e Anci hanno organizzato una due giorni di formazione a Milano, per per confrontarsi sulla trasformazione della pubblica amministrazione e disegnare le soluzioni per il cittadino del futuro.

Gli incontri si terranno presso il Vodafone Village di Milano ed inizieranno nel pomeriggio di giovedì 19 gennaio, con una discussione aperta tra gli amministratori del ForsAM (Formazione Specialistica in Amministrazione Municipale) e alcuni Sindaci su temi e progetti di rilevanza civica.

Per venerdì 20 gennaio il format è l'Hackathon, per stimolare l’adozione e lo sviluppo di soluzioni digitali in questi ambiti di applicazione: sicurezza e legalità, difesa del territorio, valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici, cultura, sport ed eventi, assistenza alle fasce deboli e accesso ai servizi sanitari, accesso ai servizi anagrafici e tributari.

Con l'Hackathon gli amministratori comunali potranno apprendere come si può sviluppare un’offerta di servizio pubblico in maniera attiva e lavorando in gruppo. L'obiettivo della seconda giornata è di sperimentare nuovi modi di lavorare, basati su collaborazione e confronto, e di costruire dei prototipi di servizi basati su tecnologie digitali che permettano una maggiore velocità di esecuzione.

I partecipanti saranno supportati da sviluppatori, esperti di materia amministrativa locale e co-creazione, in grado di fornire competenze e strumenti necessari per l'ideazione di soluzioni applicabili alla propria realtà locale.


Iris Prina

Iris è bassista e videogiocatrice, ama dire che proviene dal nulla e colleziona trofei in modo ossessivo. La troverete che cerca costantemente di platinare qualsiasi gioco le capiti sotto mano, oppure che sgrana gli occhi davanti a quasi tutto ciò che è Giapponese. Attenzione: occasionalmente potrebbe lanciare il controller!