fbpx
who is america perche guardarla

Who Is America?: Perché guardarla?
Sacha Baron Cohen ci mostra il lato più oscuro degli Stati Uniti d'America


Benritrovati qui sulle pagine (virtuali) di Perché guardarla? la rubrica che ogni settimana vi porta nel mondo della serialità migliore. Oggi il nostro viaggio sarà particolarmente difficile da affrontare, perché ci porterà in luoghi piuttosto oscuri. Allo stesso tempo però Who Is America? è una serie importante da vedere e conoscere e, per quanto paradossale, saprà farvi davvero ridere. Tutto questo grazie al genio di Sacha Baron Cohen.

Who Is America?, di cosa parla la serie di Sacha Baron Cohen?

Questo progetto, attualmente costituito da una sola stagione da sette episodi, non è una serie TV nel senso stretto del termine. Si tratta piuttosto di un varietà che ci mostra tanti personaggi differenti alle prese con l’America moderna. Ciascuno di questi protagonisti è una maschera diversa, che rappresenta un lato specifico del Paese. Dietro ciascuna di esse però si nasconde lo stesso volto: quello del geniale Sacha Baron Cohen, noto al pubblico italiano soprattutto per il personaggio di Borat.

Le diverse figure che si alternano al centro della scena coprono uno spettro amplissimo. Si va dall’ex-detenuto Rick Sherman a Gio Monaldo, miliardario e fotografo italiano, passando per l’eccentrico liberale alla ricerca della pace sociale Dr. Nira Cain-N’Degeocello e su fino a Billy Wayne Ruddick Jr. in rappresentanza del mondo complottista ed Erran Morad. Quest’ultimo, forse il personaggio più riuscito dello show, è un esperto di anti-terrorismo ed è proprio lui a regalare le scene più sconvolgenti di tutto Who Is America?.

Già, perché se è vero che i personaggi sono di finzione, le situazioni in cui sono immersi, le persone con cui parlano non lo sono. Sacha Baron Cohen con questo show torna al suo primo amore, la candid camera satirica e dimostra di essere ancora in forma perfetta.

Ancora una volta il comico britannico dimostra di saper riuscire a scomparire perfettamente nelle sue maschere e infiltrarsi sotto la pelle dei suoi ospiti. Riesce a ottenere la loro confidenza, guidandoli per mano fino al crollo delle loro barriere difensive, per fare emergere la verità.

La finzione che non riesce a superare la realtà

who is america perche guardarla.Quello che Who Is America? riesce a mettere in luce è quanto la società americana (ma di riflesso quella mondiale) abbia raggiunto un livello dove è difficile mettere in discussione anche l’assurdo. I personaggi di Sacha Baron Cohen sono maschere folli, tirate fino all’estremo. Eppure i suoi interlocutori, anche quando rimangono perplessi, non arrivano mai a contestarlo davvero. Anzi, lo seguono anche in atti folli e inconcepibili. E a volte riescono a superare anche la parodia.

L’attore peraltro punta davvero in alto con Who Is America?. In alcuni degli sketch si rapporta a figure rilevanti dello show business americano e, ancora più rilevante, personalità chiave della politica statunitense. Nomi di peso, che hanno ricoperto cariche di massimo livello al punto di essere note anche in Italia. Cohen li affascina e, usando una maschera, li spinge a calare la loro. Alcune delle dichiarazioni e atti che emergono da queste figure sono letteralmente agghiaccianti.

E non ce n’è per nessuno, non c’è pietà. Per quanto i colpi più forti siano assestati nei confronti della destra americana, soprattutto quella più estremista, Cohen non si trattiene e si rapporta anche con i problemi insiti nei liberali e nei Democratici.

Il tutto, lo ribadiamo, riuscendo a fare spesso ridere sguaiatamente. È però una risata al contempo liberatoria e oscura, che fatica a scendere per la gola e che a volte lascia davvero turbati. Perché il livello che riesce a raggiungere Who Is America? nel suo voler strappare il Velo di Maya e mostrare la realtà è altissimo. E così facendo ci mette davanti a realtà che sono difficili da affrontare.

Who Is America? è il ritratto di Dorian Gray

Vedere questa serie, al di là di momenti comici esilaranti, è come trovarsi faccia a faccia con il mitico ritratto di Dorian Gray. Who Is America? cerca di mostrare al mondo la faccia più oscura di uno dei Paesi più influenti sulla scacchiera (anche da un punto di vista culturale) per costringere ad affrontare la realtà, o almeno una parte di essa.

Sacha Baron Cohen con una lucidità impressionante e l’occhio attento di un osservatore esperto va alla ricerca dei nervi scoperti degli Stati Uniti pronto a pungolarli con un taser. Scava in profondità alla ricerca di una risposta a quella domanda che da il titolo alla serie: Who Is America?

La risposta, spesso, non è piacevole, ma è importante che non rimanga nascosta in soffitta.

Borat / Collector [Edizione: Francia]
  • title : Borat, le_ons culturelles sur l'Am_rique au profit glorieuse nation Kazakhstan
  • Sacha Baron Cohen (Actor)
  • Larry Charles (Director)

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link