fbpx
MobileNewsTech

Xiaomi ricarica uno smartphone in 8 minuti a 200W

L'azienda annuncia un nuovo record di velocità per la ricarica, sia via cavo che wireless

Xiaomi ha mostrato una nuova tecnologia di ricarica a 200W, che ha saputo ricaricare una batteria da 4.000mAh al 100% in solo 8 minuti. Un record assoluto, accoppiato a quello per la ricarica wireless a 120W, che richiede solo un quarto d’ora. L’azienda cinese ha alzato nuovamente l’asticella per i tempi di ricarica degli smartphone.

Xiaomi annuncia una ricarica da record: 100% in 8 minuti a 200W

La velocità di ricarica diventa spesso un terreno di confronto per i costruttori di smartphone. I tempi della ricarica durante tutta la notte sono ormai passati da tempo, soprattutto per i top di gamma. Ma la ricarica a 200W di Xiaomi è tutta un’altra cosa.

xiaomi ricarica da 8 minuti a 200w-min

Xiaomi ha infatti modificato un Mi 11 Pro con una batteria apposita da 4.000mAh per un test davvero interessante. Un orologio accanto per controllare i tempi, l’azienda ha dimostrato i tempi da record della sua ricarica super veloce. Con una manciata di secondi prima di raggiungere gli 8 minuti, lo smartphone ha toccato quota 100%. Se invece vi serve solo di passare fuori la mattinata, bastano tre minuti per passare da 0 a 50%. Un record che permette di trovare sempre il tempo di ricaricare lo smartphone quanto serve.

La ricarica wireless a 120W funziona altrettanto bene. In soli sette minuti potete arrivare al 50% di autonomia, per completare la ricarica in soli 15 minuti. Esatto: con un quarto d’ora di tempo potete ricaricare completamento lo smartphone senza nemmeno dover trovare il cavo di ricarica.

Qui sotto trovate il video prova:

Batterie e sistemi di caricamento sempre più efficienti

Xiaomi non è nuova a infrangere record per la ricarica. Due anni fa aveva annunciato la ricarica a 100W, l’anno scorso ha mantenuto la promessa con Mi 10 Ultra, che si caricava in soli 23 minuti a 120W. Quindi potrebbe darsi che la ricarica a 200W potrebbe arrivare già all’inizio del 2022.

Oltre a Xiaomi, altre aziende come Oppo stanno lavorando a sistemi di ricarica sopra i 100W. Quasi tutti questi sistemi di solito necessitano di cavi e adattatori proprietari, spesso non inclusi nella confezione. Quindi potremmo vedere questa velocità quando siamo a casa, piuttosto che in una situazione di emergenza in cui cerchiamo un caricatore all’ultimo.

Il fatto che anche gli smartphone più economici garantiscono oggi autonomie ben superiori alla giornata lavorativa inoltre rende possibile organizzarsi per poter avere tempo di caricare anche il più lento degli smartphone. Ma il progresso è sempre ben voluto: se anche non cambierà la nostra vita di tutti i giorni, è una comodità in più.

Bestseller No. 1
QITAYO - Pellicola proteggi schermo per Xiaomi Mi 11 /...
  • ★ Xiaomi Mi 11 / Xiaomi Mi 11 Pro: la pellicola protettiva copre lo schermo del tuo Xiaomi Mi 11 / Xiaomi Mi 11 Pro ed...
  • ★ Protezione di alta qualità e confezione da 2: QITAYO Xiaomi Mi 11 / Xiaomi Mi 11 Pro pellicola protettiva in vetro...
  • ★ Pellicola protettiva in vetro per Xiaomi Mi 11 / Xiaomi Mi 11 Pro: il rivestimento trasparente ad alta definizione,...
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button