NewsTech

LG e Android Oreo: ecco gli smartphone che riceveranno l’aggiornamento

LG ha annunciato l’update del sistema operativo per la precedente generazione di smartphone. Al momento Android 8 Oreo è presente come software preinstallato su LG G7LG Q7 e LG Q Stylus. Questo sistema rappresenta la penultima versione del famoso open source, seguita dall’ultimissima “Android 9 Pie” uscita giusto quest’estate.

Logo Android oreoCon Oreo si è puntato molto sulla flessibilità degli aggiornamenti: con una gestione del sistema modulare essi saranno più rapidi, bypassando il produttore hardware del dispositivo. Altre novità includeranno una diversa gestione di font, notifiche e immissione di testo. Molto importante la modalità Android GO che, stressando meno il dispositivo, garantisce fluidità  e maggior durata della batteria anche su smartphone di fascia bassa. Per una visione completa delle nuove features vi rimandiamo alla pagina dedicata del sito LG.

“LG non si concentra solo nel fornire ottimi smartphone per tutte le fasce di prezzo, ma si impegna inoltre a fornire agli utenti dispositivi regolarmente aggiornati con il sistema operativo più recente e funzionalità utili”, ha dichiarato David Draghi, Mobile Communication Director di LG Electronics Italia. “L’assistenza post-vendita è la priorità per LG e continueremo a dimostrare che mettiamo sempre le esigenze dei nostri clienti al primo posto”.

Intenta ad attestare le proprie capacità post-vendita, LG offre questo aggiornamento per 6 modelli (su 8) lanciati nel 2017: LG G5, LG K10 2017, LG K8 2017 e LG X power2. L’ammodernamento vale anche per LG G6 e LG Q6, upgrade avvenuto negli scorsi mesi.

Tags

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker