fbpx
NewsTech

Si rinnovano le applicazioni OneDrive e Bing per Android

Entrambe hanno ora un'interfaccia utente rivisitata

Microsoft ultimamente sta prestando maggiore attenzione ad alcune delle sue applicazioni per smartphone e l’ultimo aggiornamento delle app OneDrive e Bing per Android ne sono la conferma. Le due applicazioni hanno un’interfaccia utente rivisitata, con miglioramenti a livello visivo, e OneDrive ora supporta anche la riproduzione tramite Chromecast.

OneDrive e Bing per Android si rinnovano con una grafica aggiornata

Microsoft da sempre cura molto le sue applicazioni per Android per rendere disponibile un’ottima esperienza utente, ma con l’ultimo aggiornamento di OneDrive e Bing sembra che il livello sia salito ulteriormente. Entrambe le applicazioni ora presentano un’interfaccia migliorata, come la schermata Home di OneDrive che presenta in primo piano la possibilità di accedere alla scheda “Recenti”. Qui si possono visualizzare gli ultimi file utilizzati, per riprendere rapidamente da dove si era rimasti.

Bing e OneDrive per Android si aggiornano

Anche l’app Android del motore di ricerca Bing è stato riprogettato graficamente e l’impatto visivo è migliorato. Bing, il motore di ricerca di Microsoft, tra le sue funzionalità consente anche di convertire le ricerche internet in donazioni ad organizzazioni NoProfit oppure in gift card da spendere nei principali store. Si possono effettuare anche ricerche con la propria voce, la fotocamera o un’immagine dal web. Tutte queste funzionalità sono ora più facilmente accessibili dalla Home tramite alcune scorciatoie.

Dal punto di vista funzionale, invece, OneDrive ora supporta la riproduzione attraverso Chromecast, per poter visualizzare i contenuti salvati nel cloud. Funziona come per tutte le applicazioni con il supporto a Chromecast. Quando un dispositivo compatibile è nelle vicinanze, basta aprire una foto o un video da OneDrive e comparirà un’icona Chromecast sulla barra del titolo. Qui sarà possibile scegliere il dispositivo sul quale “castare” il contenuto.

Entrambe le applicazioni per Android sono disponibili nel Google Play Store, dove sono scaricabili gratuitamente.

Microsoft OneDrive
Microsoft OneDrive
Price: Free+

Source
GSMArena

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button