fbpx
celebstoriesFeaturedFotografiaRubricheSpettacoli

#celebstories: Jovanotti

Le foto al celebre Lorenzo Cherubini nella sua casa-santuario che trasuda musica

Chissà a quanti personaggi famosi sarà stata attribuita la frase secondo cui la bellezza del viaggio non sta nella meta ma nel cammino fatto per raggiungerla.

Chiunque l’abbia detta o scritta, così è stato per noi ogni volta che abbiamo attraversato le strade che ci hanno portato a realizzare i servizi di volta in volta assegnati. I chilometri percorsi ci hanno sempre arricchito almeno tanto quanto i momenti condivisi con le persone che abbiamo fotografato.

Jovanotti ritratto

La primavera del 2006 in cui siamo andati in visita a Lorenzo – eh sì, dovevamo fotografare Jovanotti per iO Donna – ci ha regalato un pellegrinaggio. Un pellegrinaggio tra le sfumature verdi e morbide delle colline toscane.

E così, nella soavità della stagione appena nata, tra colori e odori indescrivibili, siamo arrivati alla casa-santuario del cantautore. Che, come tutti i luoghi spirituali, si innalza verso il cielo, e non per caso sorge nel punto più alto della città di Cortona, comune di origine etrusca in provincia di Arezzo.

Ad aprirci la porta di questo luogo dotato di sfumature sacre è una persona che, con le sue collanine e la sua lunga barba disordinata, sembra emanare quel senso di pacatezza e armonia tipici di un guru indiano.

Stop. Restate con noi e con lui sulla soglia di casa. Tra poco promettiamo che vi faremo entrare.

Lorenzo Jovanotti foto

Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti

Sfidiamo chiunque a non conoscere Jovanotti, nome d’arte di Lorenzo Cherubini. Che, per complicare ancora un po’ di più le cose, in alcuni suoi album è stato accreditato come Lorenzo Jovanotti.

Comunque, in breve: Lorenzo è un signore alto più di un metro e novanta, nato a Roma nel 1966. Dopo l’esordio come disc jockey a Radio Deejay sotto l’ala di Claudio Cecchetto, incide nel 1988 il suo primo album, Jovanotti for president.

Da allora Lorenzo non ha più smesso, e oggi è considerato uno dei maggiori cantautori italiani in attività. I testi delle sue canzoni, così come la sua vita, sono diventati sempre meno leggeri e sempre più impegnati. E i rappettini facili facili dei primi anni hanno lasciato il posto a una ricerca musicale in cui Jovanotti fonda elementi della world music a venature funky e hip hop.

Il ragazzo, tanto per dare un’idea, ha ottenuto il disco d’oro per tutti i suoi album escluso uno. Che ovviamente non vi diremo qual è.

Lorenzo Cherubini

Jovanotti: le nostre foto, la sua musica

Dove eravamo rimasti? Ah, sì: sull’uscio di casa di Lorenzo. Entriamo: noi dobbiamo fare le foto a Jovanotti, e voi dovete ancora conoscerlo.

Ci presentiamo, e dopo poche chiacchiere decidiamo di organizzare il set per lo scatto della cover. Come location scegliamo il giardino che apre la prospettiva su tutta la valle nei dintorni di Cortona. Il posto è talmente affascinante, e il soggetto talmente abituato ai set, che bastano veramente pochi minuti e un numero minimo di scatti per arrivare al risultato prefissato. Le foto a Jovanotti soddisfano tutti.

Decidiamo quindi che è giunto il momento della pausa pranzo.

Girellando un po’ ci rendiamo conto di come la musica sia una… nota costante a casa di Lorenzo. Per cominciare, i suoi strumenti musicali compaiono con regolarità in ogni angolo dell’abitazione. Librerie, pareti, tavoli e divani sono “abitati” da congegni musicali che vengono rinfrescati ad ogni suo passaggio. E che sembrano proprio provenire da ogni angolo del pianeta.

Tra una foto e l’altra, per dire, Jovanotti ci intrattiene con un giro di do dopo aver agguantato la chitarra dal tavolo della sala. Così come, tra un boccone e l’altro, fa volare le note del flauto che stazionava bancone della cucina.

Pausa pranzo finita, continuiamo con lo shooting.

foto Jovanotti esterno

Ci spostiamo nel suo studio, situato al piano superiore, e non possiamo che essere impressionati dall’arredamento della casa, che rispecchia perfettamente la sua personalità e la sua musica. È un mix di stili e tendenze che razionalmente potrebbero sembrare solo un gran casino. Ma che dimostrano tutta la curiosità dell’artista, e in quell’atmosfera prendono vita per fare uscire uno stile unico. Il vero e proprio stile Jovanotti.

Gli scatti si susseguono, così come i ragazzini che ci interrompono suonando il campanello della villa per chiedere un autografo a Lorenzo. Alterniamo primi piani e figure intere, per cercare di raccontare a 360 gradi questo poliedrico artista nella sua casa-rifugio.

Abbiamo sempre pensato che un  ritratto riuscito sia la visione che il fotografo ha di quella persona. Non necessariamente il suo vero io. Non la sua anima. E la varietà di foto scattate a casa di Jovanotti in un tranquillo pomeriggio toscano ne sono la prova.

Lorenzo Cherubini amaca

Sì, perché Lorenzo non è solo Lorenzo. Lorenzo Cherubini in concerto si trasforma in Jovanotti. E quando fai parte del suo mondo, anche solo per un pomeriggio, capisci che quella stessa persona è molto altro rispetto a quello che avevi percepito in un primo momento. È molto di più.

É musica, ritmo, furia, energia, ballo, voce, movimento, empatia, colore, divertimento, sudore, passione e vita. Tutto in una sola persona: Lorenzo “Jovanotti” Cherubini.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button