fbpx
amazon black friday 10 anni

Amazon propone il suo aiuto a Biden per fronteggiare l’emergenza Covid-19
Con una lettera inviata a Biden, Amazon propone il suo supporto per fronteggiare l’emergenza Covid-19


Joe Biden è appena diventato il Presidente degli Stati Uniti. Ed Amazon si è già mossa per avviare una collaborazione con la nuova Amministrazione al fine di fronteggiare l’emergenza Coronavirus in America. Proprio in queste ore, il CEO Consumer Dave Clark ha inviato una lettera al nuovo Presidente per informarlo delle intenzioni della compagnia. “Amazon è pronta ad assisterti”, così il colosso dello shopping online ha comunicato il suo supporto a Biden.

amazon coronavirus americaCoronavirus America: ecco il supporto di Amazon a Biden 

In una lettera inviata alla Nuova Amministrazione di Biden, Dave Clark sottolinea l’impegno di Amazon nella lotta al Covid-19. Già in passato il colosso dello shopping online ha collaborato con terze parti per combattere la diffusione del virus, ed ora si impegna a “sfruttare le nostre capacità operative, IT e di comunicazione, e competenze per assistere gli sforzi di vaccinazione della tua amministrazione”. Così si legge nella lettera inviata a Biden, in cui Amazon dichiara di puntare ad “avere immediatamente un impatto significativo nella lotta contro COVID-19”.

Ma nonostante i propositi del colosso dello shopping online fossero più che nobili, non sono certo mancate le critiche all’iniziativa di supporto avanzata da Clark. Più nel dettaglio, alcuni avrebbero commentato le pessime condizioni di lavoro dei dipendenti di Amazon, ritenendo che questi potessero essere gli “untori” ideali del Coronavirus in America. In ogni caso, quello che conta è che la compagnia di Bezos sia intenzionata a prestare il suo supporto a Joe Biden. D’altronde non c’è da stupirsi.

Non correva buon sangue tra Amazon e Donal Trump, che in più di un’occasione ha messo i bastoni tra le ruote alla celebre piattaforma di shopping online. A cominciare dalla revisione dell’accordo con USPS. Insomma, Amazon ha salvato – a suo modo – le persone durante buona parte dei mesi di pandemia, ed ora vuole farlo ancora aiutando l’Amministrazione Biden a combattere il Coronavirus in America. C’era da aspettarselo? Assolutamente si.


Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.