fbpx
dispositivi antiabbandono hertz mymi bluon

I dispositivi antiabbandono ora sono sulle auto a noleggio
Hertz Italia annuncia una partnership con bluon per offrirli sulle proprie vetture


Dallo scorso marzo l’utilizzo dei dispositivi antiabbandono sulle automobili è diventato obbligatorio in Italia. Una precauzione aggiuntiva per proteggere i più piccoli a bordo delle macchine. Per adattarsi alla normativa, venendo incontro ai propri clienti, Hertz Italia ha avviato una collaborazione con bluon. Grazie a questa partnership, tali strumenti saranno a disposizione degli utenti su tutte le vetture, senza costi aggiuntivi.

Hertz Italia introduce i dispositivi antiabbandono MyMi sulle proprie auto

La sicurezza è un aspetto fondamentale per la nota società di autonoleggio. Questo vale ancora di più quando si tratta della protezione dei viaggiatori più giovani. Per questo motivo, nel rispetto dell’obbligo di legge recentemente introdotto, la compagnia offre ora i dispositivi antiabbandono MyMi sulle proprie autovetture. I clienti potranno averli insieme al noleggio dei seggiolino, senza sovrapprezzi.

La scelta è ricaduta sui prodotti di bluon, per via di alcune caratteristiche peculiari che le rendono particolarmente adatte alle esigenze di Hertz Italia. Innanzitutto infatti MyMi è un sistema universale, che è compatibile con tutti gli ovetti e seggiolini auto che l’azienda mette a disposizione dei propri clienti. Inoltre, la presenza di un tracker-portachiavi in dotazione, li rende utilizzabili anche senza smartphone, qualora ci fosse la necessità. In questo modo diventano ancora più semplici da usare e accessibili a qualsiasi tipo di cliente senza difficoltà.

Massimiliano Archiapatti, Amministratore Delegato di Hertz Italia, ha commentato l’annuncio con queste parole:

La sicurezza per Hertz è un elemento centrale, nel caso dei bambini diventa una priorità assoluta. Sembra assurdo e inspiegabile ma abbiamo assistito a troppi casi di abbandono, troppo spesso finiti in dramma. Alla fine dello scorso anno abbiamo iniziato ad approfondire il tema e a fare un’analisi attenta dell’offerta di mercato per trovare la soluzione più avanzata e completa.

Sono molto soddisfatto della partnership che abbiamo stretto con bluon per il loro MyMi. Risponde perfettamente agli elevati standard Hertz, è perfettamente compatibile con i seggiolini che i nostri Ospiti possono noleggiare, con la massima praticità.

MyMi è una soluzione molto avanzata e prevede sia l’utilizzo legato allo smartphone attraverso la app, che non. Questo ci è sembrato un elemento distintivo e che va incontro alle esigenze di un target molto ampio. Hertz predilige un approccio qualitativo sempre di alto livello ma anche semplice, per noi la peace of mind del Cliente è un elemento chiave“.

A questa dichiarazione si aggiunge quella di Paco Simone, founder e CEO di bluon:

Siamo felici di annunciare questa partnership con Hertz. Il nostro impegno è da sempre rivolto a garantire la tranquillità delle famiglie alle quali offriamo MyMi, un prodotto semplice e intuitivo, che grazie al tracker-portachiavi supera le limitazioni degli altri antiabbandono presenti sul mercato e che nel contempo include a vita nell’app gli allarmi ai familiari nei malaugurati casi di abbandono involontario dei bimbi a bordo“.

Per maggiori informazioni sull’uso dei dispositivi antiabbandono a bordo delle vetture di Hertz Italia, vi rimandiamo al sito dedicato.

DISPOSITIVO MYMI ANTIABBANDONO BIMBI
  • Tracker-portachiavi incluso
  • Segnalazione tempestiva dell’abbandono
  • Attivazione automatica a ogni utilizzo

Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link