fbpx
Tech

Facebook Pay permetterà i pagamenti tra persone tramite codice QR

Facebook Pay introdurrà anche collegamenti di pagamento personalizzati

Secondo quanto riportato da MacRumors, il social network fondato da Mark Zuckerberg potrebbe presto permettere ai propri iscritti, attraverso la piattaforma Facebook Pay, di effettuare istantaneamente pagamenti ad amici e parenti, utilizzando un semplice codice QR. La testata aggiunge che agli utenti verrà mostrato un nuovo pulsante “Scan” all’interno dell’interfaccia Facebook Pay.

Premendolo, gli utenti potranno scansionare un codice QR per un amico o un familiare, selezionare l’importo e trasferire il denaro. Facebook Pay introdurrà anche collegamenti di pagamento personalizzati, che indirizzeranno automaticamente a una pagina sicura per trasferire denaro sull’account di un altro utente. In un primo momento, questo nuovo servizio sarà lanciato come test solo per gli utenti statunitensi.

Facebook Pay permetterà i pagamenti tra persone tramite codice QR

Facebook Pay

Scott Harkey, responsabile della strategia aziendale e dei servizi finanziari e dei pagamenti presso Levvel ed ex collaboratore di Apple per l’espansione di Apple Pay, ha così commentato la notizia, sottolineando il fatto che c’è molto da fare per fare percepire Facebook Pay come un modo tradizionale per effettuare pagamenti:

“In fin dei conti, i metodi di pagamento devono risolvere un problema ed essere più facili o più vantaggiosi di quelli che esistono già. Se qualcuno fa molti acquisti su Facebook Marketplace o acquista molte cose da Facebook, allora si può comprendere come una credenziale memorizzata e un meccanismo di pagamento in-app siano estremamente convenienti. Tuttavia, non mi è chiaro perché qualcuno dovrebbe utilizzare di persona il codice QR di Facebook per fare pagamenti fra persone. Non credo che molte persone attualmente pensino a Facebook come a un modo per effettuare transazioni o trasferire denaro, e Facebook avrebbe bisogno di cambiare questa percezione per poter avere una trazione significativa negli Stati Uniti”.

Facebook Pay introdurrà anche collegamenti di pagamento personalizzati

Facebook Pay è stato lanciato nel 2019, come un servizio facile e conveniente che consente alle persone di trasferire denaro ad amici e familiari, pagare le aziende, acquistare prodotti e altro ancora. È integrato in tutte le app di Facebook, inclusi Messenger, Instagram e WhatsApp. Al momento del lancio, Facebook Pay aveva già supportato i pagamenti da persona a persona tramite Messenger e l’app di Facebook, e ora il gigante dei social media spera di incentivare i pagamenti fisici fra utenti. 

A questo link, è possibile trovare una lista delle nazioni e delle piattaforme in cui il servizio è disponibile. Ricordiamo che il social network di Mark Zuckerberg è finito recentemente nell’occhio del ciclone a causa di un leak che ha esposto i dati sensibili di oltre 500 milioni di utenti. Questo evento ha minato la credibilità e la percezione della sicurezza di Facebook, che già non erano alle stelle. Nonostante questi problemi, riuscirà la piattaforma a proporsi come servizio credibile e affidabile per i pagamenti fra persone? Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi per scoprirlo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button