!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Halo raccolta fondi contro razzismo

Gli sviluppatori di Halo hanno raccolto 600 mila dollari contro il razzismo
Gli acquisti in gioco di Halo 5: Guardians del mese scorso saranno donati al NAACP


343 Industries, gli sviluppatori di Halo hanno raccolto ben 600 mila dollari nell’ultimo mese per schierarsi contro il razzismo e sostenere la giustizia sociale per tutte le etnie. I soldi raccolti andranno al Fondo per la Difesa Legale e l’Educazione del NAACP (National Association for the Advancement of Colored People, associazione nata nel 1909 per sostenere la parità di diritti delle persone di colore).

Halo raccoglie fondi per combattere il razzismo

Dall’inizio delle proteste contro gli abusi della polizia a seguito dell’omicidio di George Floyd, 343 Industries ha mostrato il suo impegno per la giustizia sociale. Dapprima pubblicando un annuncio di sostegno al movimento Black Lives Matter. E poi promettendo di divenire più rigida nel bannare i commenti razzisti sulle proprie piattaforme di gioco.

Dal 19 di giugno fino al 19 luglio, tutti i ricavati delle “micro-transazioni“, gli acquisti all’interno del gioco di Halo 5: Guardians, sono andati a sostegno del fondo del NAACP, storica associazione per i diritti delle persone di colore. Anche la data scelta per iniziare la campagna di raccolta fondi non è casuale: il 19 giugno è il giorno dell’emancipazione (o Juneteenth). In quella data nel 1865 il Texas liberava ufficialmente i suoi schiavi, più di due anni dopo la Proclamazione di Emancipazione di Lincoln.

Nel tweet in cui celebrano la fine della campagna, il team di Halo ringrazia gli Spartans per aver reso il mondo un posto migliore donando denaro contro il razzismo. Halo 5: Guardians è un gioco che ormai ha qualche anno. Ma molti sono tornati a giocarci, per donare qualche soldo ad una giusta causa continuando a divertirsi. Il tweet di Halo ha sintetizzato questo momento con un “Heroes fight for what’s right”: gli eroi combattono per quello che è giusto.

Halo 5 Guardians Edizione Standard, Pegi 16, Xbox One,...
  • Quando il grande eroe dell'umanità scompare, il compito di cercare Master Chief e di risolvere un mistero che minaccia...
  • Campagna, Warzone e modalità multiplayer
  • Multiplayer online: da 2 fino a 24 giocatori

Oltre a celebrare questa iniziativa, il team di sviluppo di 343 Industries oggi presenta la campagna di Halo Infinite per Xbox Series X. Dimostrando che si può continuare a lavorare senza dimenticarsi di fare beneficenza.


Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link