fbpx
News

Il mondo della comunicazione ai tempi del COVID-19

L’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia nel corso dell’ultima settimana sta condizionando tanto la vita dei cittadini quanto quella delle aziendeUNA – Aziende della Comunicazione Unite – ha condotto una ricerca per indagare riguardo alla percezione delle agenzie italiane, le azioni messe in atto per contrastare l’emergenza e le previsioni per i prossimi 12 mesi. La ricerca è stata condotta dal Centro Studi UNA tra gli associati e la collaborazione di Assorel. Tra i rispondenti vi sono i rappresentanti di tutte le anime di UNA, in particolare le realtà operanti in ambito pubblicitario, PR e comunicazione integrata, eventi, branding e digital.

UNA ricerca

L’88% dei rispondenti concorda sul fatto che questa emergenza sanitaria avrà un impatto sull’andamento del mercato della comunicazione anche se il 64 % delle agenzie non è ancora in grado di stimarlo. Diversamente il 7% del campione prevede una flessione intorno al 5% del fatturato, mentre il 12% estende questa proiezione al 10%. Il 12% del panel invece non prevedere ricadute in negativo sul business.

Sul fronte delle per la tutela dei dipendenti e l’interesse civico, secondo la ricerca di UNAlo smart working ha decisamente prevalso con il 75%, il 53% ha sospeso le trasferte lavorative, mentre il 41% ha preferito optare su video-conferenze, messaggistica istantanea e altre tipi di tecnologia al fine di evitare i meeting di persona. Un dato estremamente rilevante è che solo il 6% ha chiuso sedi operative.

 “I dati dimostrano una situazione prevedibile. Di fronte a qualsiasi emergenza il mercato inizialmente si contrae. Questo evidenzia la necessità di trovare misure alternative per far fronte al momento congiunturale” afferma Marianna Ghirlanda, Responsabile Centro Studi UNA “È proprio in momenti come questi che i brand devono dimostrare maggiore vicinanza agli utenti e la comunicazione rimane una leva fondamentale per mantenere vivo il rapporto tra marchio o prodotto e consumatoreÈ interessante osservare come la stragrande maggioranza delle agenzie abbia messo in atto politiche di smartworking a tutela dei dipendenti e del Paese intero, segno di maturità e responsabilità civica”.

Ma quali sono gli effetti più immediati? Se nella ricerca di UNA il dato più rilevante è quello relativo alla cancellazione degli eventi (66%) possiamo constatare la piena volontà di agenzie e dei brand di posticipare gli incontri piuttosto che annullarli. Questo traspare nell’ambito degli eventi (57%), delle produzioni (31%) e nelle campagne pubblicitarie, dove la riprogrammazione (50%) supera di gran lunga la cancellazione (12%) – o.

Il mercato ha sicuramente cambiato la sua dieta mediatica, con una maggiore esposizione alle fonti online che fisiche” continua Ghirlanda “Questo può essere uno spunto per agenzie e brand per consigliare attività diverse o ridefinire strategie senza compromettere gli obiettivi di business”.

All’interno delle agenzie continueremo a lavorare sulla prevenzione, seguendo scrupolosamente le indicazioni delle Autorità. Faccio però anche un appello: da comunicatori esperti dobbiamo contribuire a una corretta narrazione dell’emergenza” prosegue Emanuele Nenna, Presidente UNAcredo che leggere correttamente le informazioni a disposizione e trasmettere messaggi di fiducia, a partire dalla nostra sfera diretta di influenza, possa aiutare. Parlare di rallentamento e non di stop, di posticipo e non di cancellazione, di nuove opportunità che possono nascere dalle difficoltà, e lavorare insieme ai brand per definire fin d’ora strategie di rilancio è il modo migliore in cui la nostra industry può rendersi utile, in un momento così complicato”.

OffertaBestseller No. 1
Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Serie TU7190, Crystal...
  • Crystal display: l'esperienza di visione è ancora più immersiva, colori vividi, intensi e realistici
  • Processore crystal 4K: il processore che trasforma tutto ciò che guardi nella ottima definizione 4K
  • Hdr: dettagli ultradefiniti e sfumature da non perdere, grazie alla tecnologia high dynamic range
OffertaBestseller No. 2
LG UHD TV 43UN71006LB.APID, Smart TV 43'', LED 4K IPS...
  • Goditi immagini ancora più realistiche con una risoluzione quattro volte maggiore di quella del Full HD
  • FILMMAKER MODE riproduce fedelmente le immagini così come sono state pensate dai registi, per vivere un’esperienza...
  • Smart TV WebOS facile, rapida e ricca di contenuti con le principali App tra cui Disney+, Apple TV, Netflix, NOW TV,...
Bestseller No. 3
Samsung TV T5372 Smart TV 32”, FHD, Wi-Fi, Black, 2020
  • Questo TV è predisposto a ricevere il nuovo Digitale Terrestre 2.0
  • HDR: con la tecnologia High Dynamic Range vedrai dettagli ultradefiniti e sfumature da non perdere.
  • Purcolor: colori più intensi, naturali e realistici per un'esperienza visiva senza precedenti.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button