fbpx
LifestyleLusso Connesso

Il sondaggio di Wiko in occasione della Giornata Mondiale dei Sogni

Il 25 settembre, proprio oggi, si celebra la Giornata Mondiale dei Sogni. Ed è proprio in quest’occasione che Wiko pubblica un interessante sondaggio in merito: il 57% dei rispondenti dichiara di averne realizzato almeno uno.

Giornata Mondiale dei Sogni: il sondaggio di Wiko

 Nel 2021 sembra che la motivazione a trasformare i propri sogni in realtà passi sempre di più dallo smartphone e dai social. Potrebbe sembrare una frase fatta, ma il concetto è confermato dall’ultimo sondaggio condotto da Wiko, brand di telefonia franco-cinese. I dati ci arrivano proprio in occasione della Giornata Mondiale dei Sogni, che si celebra il 25 settembre. 

Secondo il sondaggio, realizzato all’interno della community Instagram di Wiko, il modo in cui fruiamo e realizziamo i nostri sogni è fortemente digitale.  Il 51% dei rispondenti ammette, infatti, che i profili che segue sui social motiva a realizzare i propri sogni. Una percentuale che prova quanto i canali digitali non siano necessariamente solo popolati da hater, negatività e polemiche, ma possano anche essere fonte di ammirazione, ispirazione e crescita personale. Il 59% dei partecipanti al sondaggio sostiene di aver modificato il proprio modo di sognare, ma il cambiamento è stato anche in positivo. Infatti, addirittura più della metà (57%) del campione è riuscito a realizzare i suoi sogni in tempo di pandemia e lockdown.

I sogni della community Wiko, infatti, si dividono al 50 e 50 tra obiettivi in ambito lavorativo e desideri di svago e soddisfazione personale, complice l’ampia diffusione che ha avuto lo smart working negli ultimi due anni, che ha portato tanti professionisti a lavorare da casa, rimanendo più a contatto con i propri cari e sperimentando una sensazione di benessere ed equilibrio generale.  

Ci sono anche gli smartphone nei sogni degli italiani?

Anche lo smartphone e i social, ormai vere e proprie bussole per diversi aspetti della vita quotidiana, occupano un ruolo decisivo nella realizzazione dei sogni. Il 23% dei rispondenti dichiara infatti che, proprio grazie a loro, ha potuto realizzare un sogno nell’ultimo anno. La feature più utile per riuscirci? La fotocamera, ormai uno dei mezzi più istantanei che si ha per comunicare e immortalare ogni momento o creazione, è stata essenziale per il 63% degli utenti, seguita dall’autonomia, visto che, per il restante 37%, i sogni hanno bisogno di carica! Non è un caso, infatti, che i device anche a prezzi più democratici puntino sempre più su batterie long-lasting, come quelli della Power U Collection di Wiko. 

E dallo smartphone del futuro, cosa ci si aspetta? Il 73% dei rispondenti vorrebbe che sostituisse in toto il PC, forse perché la mobilità a 360° è sinonimo della tanto sognata libertà.

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button