fbpx
FeaturedVideogiochi

La nostra Milan Games Week 2019: com’è andata?

Dal 27 al 29 settembre Fiera Milano ha ospitato la nona edizione della Milan Games Week, la fiera videoludica più grande d’Italia. A prendervi parte sono stati publisher, software house, sviluppatori indipendenti, cosplayer, giocatori professionisti ed appassionati. Il risultato? Padiglioni pieni e tanta voglia di scoprire i titoli che popoleranno il mercato nei prossimi mesi.

In mezzo a tutto questo c’eravamo anche noi di Tech Princess, con uno stand di 200 metri quadrati situato proprio all’ingresso dell’evento, nel Padiglione 12. Com’è andata? Scopriamolo insieme!

La Milan Games Week 2019 di Tech Princess

La nostra MGW 2019 è stata all’insegna del gioco. Una vocazione testimoniata in primis dalla scelta di ospitare la prima tappa italiana di Fordzilla, il progetto di Ford dedicato agli eSport. I tre giorni quindi hanno permesso alla casa automobilistica di testare i visitatori della fiera, che hanno così guidato sul circuito di Monza – ricostruito all’interno di Forza Motorsport 7 – nel tentativo di ottenere il miglior tempo possibile.

I due simulatori usati dal team di Fordzilla non erano però le uniche postazioni di gioco presenti al nostro stand. I ragazzi di PC Hunter infatti hanno portato una terza postazione con Project Cars 2, un visore per la realtà virtuale dedicato al divertentissimo Beat Saber e ben 20 PC su cui giocare a Fornite, Magic: The Gathering Arena e League of Legends.

Non solo videogiochi però allo stand di Tech Princess. Grazie alla collaborazione con AVM infatti abbiamo proposto due attività ludiche differenti. La prima è “La Gabbia”, una voliera rivisitata per ospitare i prodotti dell’azienda tedesca e chiusa da un lucchetto. Lo scopo? Indovinare la combinazione e “liberare” i modem al suo interno. Lo sappiamo, sembra impossibile ma abbiamo avuto ben 2 vincitori.

Non sono mancati infine i Kahoot, i social quiz realizzati anche in questo caso insieme ad AVM. Un’occasione non solo per divertirsi insieme ma anche per apprendere qualcosa di nuovo. Sul nostro palco infatti si sono alternati il Dottor Andrea Ferrazza, psicologo, e la Dottoressa Roberta Catania, consulente legale, che hanno parlato di cyberbullismo e dei pericoli che si nascondono in rete.

Non sono poi mancati gli ospiti, tra cui Nezak, Return, ProFumatoTK, Piazz e Biboplayer, e l’enorme Ford Ranger Raptor dell’Ovale Blu.

I nostri numeri

Ok, ma quante persone sono venute a trovarci? Tante, tantissime. In media infatti sono passati dal nostro stand 35.000 visitatori al giorno.

Ma entriamo nel dettaglio!

La Gabbia ha catturato l’attenzione di quasi 20.000 persone nel corso dei tre giorni, con il picco massimo raggiunto sabato con circa 8.900 persone.

Successone anche Kahoot con un totale di 1200 account collegati e una partecipazione, considerando coloro che hanno scelto di giocare in squadra – di ben 4500 persone. 

Anche i tornei organizzati da PC Hunter sono andati davvero bene. Tra sabato e domenica si sono infatti tenuti 18 tornei 5 vs 5, con 180 partecipanti, e 64 tornei 1 vs 1, con 128 giocatori. Successone poi per le postazioni di Fortnite dove gli account collegati sono stati oltre 1.200.

Insomma, la Milan Games Week 2019 di Tech Princess è stata un vero successo. Noi vediamo l’ora di incontrarvi di nuovo al prossimo evento!

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker