News

Mobilità sostenibile: andare al lavoro in modo ecologico è possibile

In occasione della settimana europea della mobilità (16-22 settembre) poche chiacchiere da parte di Methodos, società di consulenza milanese. Per richiamare l’attenzione sul tema della mobilità sostenibile i dipendenti hanno sperimentato tutti i modi per evitare l’auto nel tragitto casa-lavoro.

mobilità sostenibile - Methods

Bicicletta, treno, tram, bus e metropolitana uniti ai meno tradizionali bike e car sharing; adottati per un giorno cercando di sensibilizzare tutti sull’impatto ambientale dei semplici spostamenti. Il risultato: evitati 1060 Km di strada percorsa, equivalenti a 160 Kg di CO2 emessa, utilizzando un auto a benzina. Al di là del ridotto impatto ambientale, i quaranta lavoratori, dirigenti compresi, hanno sottolineato che muoversi in modo ecologico è possibile.

In un campo complesso e controverso come quello della sostenibilità energetica è imperativo fare informazione nel modo più completo e corretto. Comprare un auto elettrica senza essere consapevoli dell’energia spesa per costruirla o senza sapere come è prodotta l’elettricità usata per caricare le batterie può portare ad un’inconsapevole ipocrisia e ad un risultato molto meno green di quello che si pensa.

Attraverso alcune stime Methodos ha calcolato un possibile risparmio di 40 tonnellate di anidride carbonica emessa ogni anno, con questo tipo di politica. Nonostante il pregevole sforzo e l’invito rivolto a tutti ad osservare sempre più questo tipo di quotidianità, dobbiamo essere consapevoli che, ad esempio, le emissioni di CO2 del settore termoelettrico per la produzione di energia in Italia sono dell’ordine delle centinaia di milioni di tonnellate (1 Mton = 1 milione di tonnellate). Numeri spaventosi in confronto all’inquinamento che potrebbe evitare una qualunque PMI semplicemente sensibilizzando gli spostamenti.

tabella emissioni co2
Emissioni di anidride carbonica dal settore termoelettrico per combustibile. Stime preliminari per il 2017. Fonte: isprambiente.gov.it

Mobilità sostenibile secondo Methodos

In ogni caso, partire dalle piccole cose e soprattutto essere d’esempio per gli altri è un ottimo spunto.

«Lo spostamento casa-lavoro è uno dei primissimi punti analizzati nel nostro modello Employee Journey Experience. In questo percorso, che parte dall’ascolto delle esigenze e delle aspettative dei dipendenti, emerge che il viaggio per andare e tornare dall’ufficio è vissuto con stress, può porre problemi di conciliazione con la vita familiare e, se si analizzano le performance aziendali, a volte risulta un boomerang per la produttività. Il tempo passato in auto nel traffico è letteralmente buttato via, se si pensa che oggi ci sono strumenti e tecnologie che consentono di spostarsi meglio o addirittura, nel caso dello smart-working, di non spostarsi affatto»  spiega Giuseppe Geneletti, Head Smart Working di Methodos.

one-size-does-not-fit-all

Il cambiamento incontra sempre resistenze, soprattutto all’inizio. Il modello ricordato da Methodos “one size does not fit all” (letteralmente “un’unica taglia non calza a tutti”) ci invita ad applicare idee ed azioni dipendentemente dal contesto; in questo caso una società di servizi con sede in centro a milano. Abbonamenti ai mezzi o al bike/car sharing fra i benefit o nel welfare aziendale faciliterebbero ulteriormente la green mobility di un terziario puro come una società di consulenze; ciò potrebbe non valere per altri settori o realtà.

Complimentandoci quindi con Methodos per l’iniziativa non ci resta che promuovere la sostenibilità e l’informazione senza aspettare la settimana europea della mobilità; iniziando nel nostro piccolo senza pensare “tanto, se prendo i mezzi solo io non cambia niente“.

Tags

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker