fbpx
MotoriNews

Nissan Qashqai, il primo Crossover di sempre si rivoluziona per rimanere il più venduto

Nissan Qashqai 2021, il Crossover più venduto di sempre cambia tutto per restare al top

Rimanere al top non è facile, soprattutto se si ha inventato un segmento totalmente nuovo. La chiave è riuscire a reinventarsi, senza perdere le caratteristiche che ti hanno reso grande. Ed è proprio quello che Nissan Qashqai 2021 ha fatto, 14 anni dopo il lancio della prima, amatissima generazione del 2007. La terza generazione di Qashqai introduce un’estetica più personale e aggressiva, ancora più praticità e tecnologia e motorizzazioni solo elettrificate, mild Hybrid e con un’innovativo sistema e-POWER che unisce il mondo termico a quello elettrico. Scopriamo allora tutte le novità di Nissan Qashqai 2021, dai motori alla tecnologia allo spazio interno.

La storia di Nissan Qashqai: il primo Crossover di sempre

Nissan Qashqai è un modello piuttosto giovane nella storia dell’auto, ma che già adesso riconosciamo come una vera e propria pietra miliare dell’automobilismo mondiale. È infatti datata 2007 la prima generazione di Qashqai, che stupì il mondo con due caratteristiche uniche. Da una parte, un nome a dir poco complicato, ripreso da una popolazione nomade dell’Iran, e dall’altra per il concetto dietro a questo nuovo modello.

Nissan Qashqai infatti non era un fuoristrada, disponibile principalmente a trazione anteriore e con motori piccoli ed economici. Non era però neanche una compatta, da cui differiva per un’altezza da terra generosa e un’estetica più aggressiva e “rugged”. Era un misto tra i grandi SUV e fuoristrada e le compatte medie: un Crossover. Anzi, il primo crossover di sempre.

NIssan qashqai 2021 mk1

Costruito a Sunderland e pensato specificatamente per il mercato europeo, Qashqai fece breccia nel cuore di tantissimi clienti, attratti dalla sua estetica da SUV e convinti dalla grande praticità che questa nuova tipologia di auto mai vista offriva. Dopo due generazioni e 13 anni, i Qashqai venduti sono stati oltre 3 milioni, risultando il Crossover più famoso e venduto sul mercato.

NIssan Qashqai 2021 mk2

La seconda generazione è nata nel 2014, e negli ultimi tempi ha cominciato a sentire un po’ il peso degli anni contro le più giovani e sempre più numerose avversarie. Nonostante le primavere sulle spalle, comunque, a sei anni dal lancio della seconda generazione Qashqai nel 2020 è stato il terzo crossover più venduto tra i privati, migliorando nonostante il disastroso anno i risultati del 2019. Per ritornare però al primo posto è il momento di rivedere Qashqai, modernizzando l’offerta ma senza cambiare la ricetta che lo ha reso celebre.

[/tie_index] L’estetica di Nissan Qashqai: più sportivo ed aggressivo [/tie_index]

L’estetica di Nissan Qashqai 2021: più sportivo ed aggressivo

Esteticamente infatti Qashqai è tutto nuovo, e riprende gli stilemi già visti sulla più piccola Juke. Il frontale è quindi dominato dalla grande griglia a V cromata “V-Motion”, marchio di fabbrica di tutte le ultime Nissan. Al suo fianco poi troviamo dei fari molto sottili e dalla forma a boomerang, con tecnologia a matrice di LED sulle versioni più accessoriate. Molto particolari poi le prese d’aria laterali proprio sotto ai fari che si occupano di dirigere meglio i flussi e migliorare l’aerodinamica. Esteticamente poi donano una certa aggressività ad un frontale altrimenti molto morbido ed elegante.

NIssan qashqai 2021 frontale

Il profilo laterale poi è solcato da una singola linea molto pronunciata, che va ad unire senza soluzione di continuità l’anteriore e il posteriore dell’auto. Questa linea crea un profilo alto e molto aggressivo. Nissan ha cercato di non perdere l’aspetto estetico che l’ha resa celebre. Nonostante quindi una nuova piattaforma e un passo più lungo, le proporzioni dell’auto sono rimaste le stesse, così come la dimensioni generali rimaste piuttosto compatte.

Nissan Qashqai 2021 laterale

La lunghezza ferma il conto a 4 metri e 43, 3,5 cm più di prima, con l’altezza che cresce di 1 cm raggiungendo 1,63 m. Il passo cresce di 2 cm arrivando a 2,66 m e infine la larghezza trova 3,2 cm in più toccando ben 184 cm. Le linee e le proporzioni conservate dalle altre generazioni nascondono molto bene l’aumento d’altezza: questa nuova generazione esteticamente è più bassa, acquattata e sportiveggiante del vecchio modello.

Nissan Qashqai 2021 posteriore

Un’impressione che continua anche dietro, con un posteriore più semplice e classico del frontale e generalmente piuttosto massiccio e rassicurante. Le luci posteriori a LED con effetto 3D poi sottolineano bene la larghezza dell’auto, e il paraurti con le evidenti protezioni in plastica danno un’idea di SUV che tanto piace ai clienti di questo segmento. Ritroviamo poi un rimando al frontale con una scalfittura che dalla base dei fari arriva fino alla modanatura in plastica.

[/tie_index] Gli interni di Nissan Qashqai 2021: moderni e ancora più spaziosi [/tie_index]

Gli interni di Nissan Qashqai 2021: moderni e ancora più spaziosi

Se già fuori il cambiamento è stato importante, è all’interno dove Nissan Qashqai  ha massimizzato i suoi sforzi. Le linee della plancia, il sistema di infotainment e la tecnologia nell’abitacolo erano infatti gli aspetti dove Qashqai mostrava il fianco alle rivali più moderne. Oggi invece tutto cambia, a partire dai materiali. L’abitacolo ha fatto un deciso salto in avanti in quanto a materiali utilizzati, qualità degli assemblaggi e opzioni per i sedili.

NIssan Qashqai 2021 sedili vivo

Debuttano dei bellissimi sedili in pelle Nappa, dall’aspetto molto curato. E lo sono per davvero: pensate che per essere realizzati necessitano di ben 25 giorni di lavorazione. A livello di plancia e console centrale, le linee sono movimentate ed interessanti. C’è un nuovo sistema centrale di infotainment da 9 pollici dotato di navigatore, Android Auto e Apple Car Play, nonchè degli amati tasti fisici per richiamare le funzioni principali. Al di sotto di questo poi troviamo una plancetta per il controllo del climatizzatore automatico, dotata ancora di comandi fisici.

I tasti all’interno dell’abitacolo sono parecchi, in contrapposizione al trend odierno di interni sempre più dominati da superfici touch o soft touch. Inoltre, tutti i tasti sono tutti stati studiati per restituire un feedback di maggiore qualità e solidità. Sulla console centrale troviamo la leva del cambio automatico totalmente rinnovata, prese USB di Tipo A e Tipo C, nonchè un caricatore wireless da 15W, tra i più potenti “senza cavi” in circolazione. Anche il volante è tutto nuovo, con comandi semplificati e dalla maggiore qualità. La più grande novità però sta nei due “schermi” davanti al guidatore.

Dietro al volante troviamo un ormai immancabile pannello TFT da 12,3 pollici per il quadro strumenti digitale. Questo è configurabile in diverse forme e restituisce molte informazioni utili al conducente. La novità principale però è il nuovo head-up display di generosissime dimensioni. Arriva infatti a toccare i 10,8 pollici, il più grande della sua categoria, e restituisce tantissime informazioni al driver, direttamente proiettate sul parabrezza.

Non c’è solo la tecnologia però all’interno di Nissan Qashqai: grande importanza su questo modello ha sempre avuto la praticità, e le notizie sono molto positive su questo aspetto. Il passo aumentato regala molto più spazio per le ginocchia dei passeggeri posteriori, così come la larghezza maggiorata regala spazio per le spalle.

NIssan qashqai 2021 schermo struemtni

A livello di praticità, poi, i tecnici Nissan hanno curato molto l’utilizzo di Qashqai con bambini, seggiolini e così via. Le portiere posteriori infatti sono più ampie, e soprattutto hanno un angolo di apertura di 90° esatti, perfette per il montaggio di un seggiolino e per far salire e scendere i più piccoli. I miglioramenti si ritrovano anche nel bagagliaio, che cresce di ben 74 litri rispetto al passato. Ora raggiunge 504 litri, un risultato che lo pone di diritto tra i migliori bagagliai della categoria.

[/tie_index] La meccanica di Nissan Qashqai 2021: motori elettrificati e nuova piattaforma [/tie_index]

La meccanica di Nissan Qashqai 2021: motori elettrificati e nuova piattaforma

Abbiamo parlato di passo e larghezza aumentate rispetto al passato. Questo è stato possibile solo grazie all’adozione della nuova piattaforma modulare CMF-C del Gruppo Renault-Nissan. Questa piattaforma ha consentito l’utilizzo di materiali leggeri come l’alluminio, migliorando resistenza torsionale e agli urti e riducendo il peso di circa 60 kg. Questa nuova base meccanica consente anche l’utilizzo di nuovi ADAS di ultima generazione, tra cui il sistema ProPilot. Questo sistema, abbinato al rinnovato Cruise Control Adattivo, consente in autostrada di guidare da sola e di rispettare autonomamente i limiti di velocità.

Nissan Qashqai 2021 ADAS

Sotto al cofano poi c’è un’altra enorme iniezione di tecnologia. Per la prima volta, Qashqai non ha a listino nè motorizzazioni benzina nè diesel: Nissan Qashqai 2021 offre solamente motorizzazioni elettrificate. La prima è formata dal noto e apprezzato 1.3 TCe turbobenzina, realizzato in collaborazione tra Renault-Nissan e Mercedes. Già utilizzato sul precedente Qashqai, ora è disponibile solo come mild hybrid a 12V, tramite l’aggiunta di un motogeneratore affiancato al motore a benzina e di una piccola batteria.

Disponibile con 140 o 158 CV, è accoppiato con il cambio manuale a 6 marce o con l’automatico a variazione continua X-Tronic, disponibile questa solo per il motore più potente. Sulla versione da 158 CV con cambio automatico è poi possibile optare per la trazione integrale 4WD, non disponibile per le altre versioni.

Nissan Qashqai e-POWER, l’ibrida che vuole fare l’elettrica

La più grande novità però è rappresentata da una nuova motorizzazione full hybrid molto innovativa, chiamata Nissan e-POWER. Nissan Qashqai 2021 è il primo modello commercializzato in Europa dotato di questa tecnologia, esclusiva della Casa giapponese e già montato con grande successo su due modelli per il mercato asiatico, Note e Serena.

Il successo in Giappone è stato importante, tanto che il 70% delle Note vendute sono dotate della tecnologia e-POWER. Questo sistema infatti non è imparentato con l’ibrido Renault E-Tech, ma bensì assomiglia come concetto a quella di casa Honda. Lidea dietro il sistema ibrido di Nissan è quello di offrire l’accelerazione progressiva e lineare caratteristica dei veicoli 100% elettrici, ma senza la necessità di ricarica, essendo dotata di un generatore elettrico integrato a bordo.

Il sistema è infatti formato da un motore termico 4 cilindri 1.5 a benzina da 157 CV e da un motore elettrico da 190 CV, o 140 kW, di dimensioni e potenza uguali a quelle delle Nissan totalmente elettriche. Ci sono poi un inverter, una batteria agli ioni di litio e un generatore, che si occupano di trasformare la potenza del motore termico in energia.

Nissan Qashqai 2021 powertrain ibrido

Infatti, Nissan Qashqai e-Power è mosso esclusivamente dal motore elettrico, con il motore termico che fa solo da generatore di corrente. Si tratta infatti di un ibrido in serie, simile a quello di Opel Ampera, Chevrolet Volt e di BMW i3 REx. Qui il motore termico non fa mai muovere l’auto, genera solo energia immagazzinata nella batteria e inviata al motore elettrico, l’unico collegato alle ruote motrici. L’esperienza di guida quindi è il più simile possibile a quella di un’elettrica pura, con i 190 CV e soprattutto i 330 Nm di coppia disponibili subito e una risposta agli input del pedale fulminea.

È sempre e solo il motore elettrico a fornire la spinta a Qashqai e-POWER. Ci sono infatti tre modalità di guida: Normal, Eco e Sport. In modalità Eco, il motore sfrutta il veleggiamento, disattivando la rigenerazione di energia in rilascio e sfrutando l’inerzia dell’auto per risparmiare energia e quindi carburante. In modalità Normal e Sport, invece, il motore termico non va mai a dare man forte all’elettrico per spingere l’auto, bensì va a generare più energia data da utilizzare proprio al motore elettrico.

[/tie_index]Prezzo e disponibilità di Nissan Qashqai 2021: entro l’estate in concessionaria[/tie_index]

Non manca poi il sistema e-Pedal ripreso dalla best-seller elettrica Leaf, che permette in città e agli stop di fermarsi semplicemente alzando il piede dall’acceleratore. Non serve premere il freno: il sistema di recupero di energia in rilascio è in grado di rallentare l’auto fino a fermarla. Ci sono poi ovviamente i freni tradizionali, ma con una decelerazione di 0,2 G nel traffico cittadino è sufficiente attivare l’e-Pedal. Un sistema innovativo e originale, che regala l’esperienza di guida elettrica senza però la classica ansia da autonomia.

Prezzo e disponibilità di Nissan Qashqai 2021: entro l’estate in concessionaria

I prezzi sono stati ufficializzati nel corso della conferenza stampa italiana di Nissan per la presentazione di Qashqai per la versione Launch Edition, totalmente accessoriata nonchè l’unica ordinabile in questo periodo di pre-ordini. Il listino parte da una base di partenza di 33.870 euro per la versione Mild Hybrid da 140 CV, e arrivano a 37.270 euro per la versione con 158 CV e cambio automatico. Ancora nessun listino disponibile per la versione ibrida e-POWER da 190 CV. Nissan Qashqai sarà prodotto negli stabilimenti britannici di Sunderland e le consegne partiranno quest’estate.

Nissan Qashqai 2021 è forse l’auto dedicata alla famiglia più importante lanciata quest’anno, grazie alla sua celebre storia e al suo successo inarrestabile. Questa nuova terza generazione rende Qashqai più tecnologica, più moderna, ma anche più spaziosa. Le motorizzazioni elettrificate poi la rendono più ecologica e molto interessante da provare, soprattutto per quanto riguarda la e-POWER ibrida-elettrica. Un deciso salto in avanti necessario per tornare ad essere il Crossover più venduto e amato, un primato che la aspetta a braccia aperte, dopo aver inventato questo nuovo segmento 14 anni fa. E voi? Cosa ne pensate? Vi piace questo nuovo Nissan Qashqai?

Goodyear 77915 "G9", Catene neve auto 9 mm, Misura 075,...
  • Catene neve auto 9 mm a montaggio rapido con tensionatore autobloccante. Non adatte per veicoli non catenabili. Adatto...
  • Extra STRONG. Facile montaggio. Prodotto conforme alla normativa europea. Alta qualità Goodyear
  • Catene neve auto 9 mm a montaggio rapido con tensionatore autobloccante.
Offerta
UGREEN Supporto Smartphone per Auto Supporto gravità in...
  • [ Operazione con Una Sola Mano ] UGREEN supporto auto smartphone consente di appoggiare o sollevare il telefono con una...
  • [ Operazione con Una Sola Mano ] UGREEN supporto auto smartphone consente di appoggiare o sollevare il telefono con una...
  • [ Compatibile Universale ] Supporto telefono auto liberamente adatto a tutti i dispositivi da schermo da 4.7-6.8...

Stai cercando un SUV? Ecco i nostri ultimi articoli su SUV e Crossover!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button