fbpx

Pickable: arriva la prima app di dating per la privacy delle donne


Pickable arriva in Italia: si tratta della prima app di dating che offre alle donne la possibilità di scegliere il proprio futuro partner con la garanzia di una privacy completamente tutelata.

Pickable

L’app, che era stata presentata lo scorso autunno a New York, è già divenuta molto popolare: ha raggiunto più di 250 mila download in soli tre mesi e si è posizionata tra le app più scaricate in Francia e Regno Unito.

Pickable: chi ha detto che la prima mossa spetti a lui?

Il movimento di base è quello più attuale che mai: femminismo e Girl Power come se piovesse. In effetti è ormai perpetrata nella società la concezione secondo la quale debba necessariamente essere l’uomo a compiere la prima mossa in un rapporto e di conseguenza la donna ad essere scelta.

Pickable si ripromette di eliminare questo diktat e di offrire alle donne la possibilità di selezionare il loro compagno ideale senza dover necessariamente palese la loro identità. Non ci sono foto, né bio, né iscrizioni o profili pubblici. Questo meccanismo dovrebbe assicurare loro una maggiore sicurezza: si eviteranno i commenti offensivi, violazioni della privacy da parte anche di conoscenti o ricezione di materiale “indesiderato” da uomini poco galanti.

Clémentine Lalande, fondatrice e CEO di Pickable, commenta così:

“Nel panorama delle app di incontri, per le donne è spesso difficile essere rispettate, per questo abbiamo reso necessario che sia sempre la donna a fare la prima mossa: l’obiettivo finale è quello di dare una smossa ai luoghi comuni partendo dai piccoli gesti quotidiani.”

Vantaggi non solo per le donne

Per i ragazzi sicuramente meno stress rispetto alle solite app di dating. Gli uomini potranno decidere liberamente se caricare una foto e/o inserire una loro descrizione. Nella fase successiva dovranno solo attivare la modalità “Pickable” attendendo di essere scelti. Eviteranno così lo swipe continuo tra i profili che non rientrano tra i loro interessi e potranno controllare la situazione tramite una dashboard che viene aggiornata in tempo reale a seconda del numero di ragazze online. Avranno così la possibilità di ricevere richieste di chat da parte di quelle nelle vicinanze e interessate a conoscerli.

Fino ad ora, tuttavia, potrebbe sembrare quasi un discorso sessista al contrario. E’ bene precisare, quindi, che questo nuovo approccio al mondo del dating tutela anche la privacy dei ragazzi. Infatti, affinché venga stabilita una connessione ed un rapporto, ambe le parti devono prima dare un consenso. Il ragazzo può decidere o meno di accettare la richiesta per conoscere la ragazza e questa poi può decidere di inviare una foto privata al “prescelto”.

Insomma, nonostante il mondo del dating online ci sembri sempre poco affidabile e ricco di insidie, la nuova app Pickable pare rassicurarci almeno sotto questo punto di vista!

Che ne dite? Pensate di provarla?

‎Pickable
‎Pickable
Developer: Pickable Ltd
Price: Free+
[amazon_link asins=’B0110VWIS4,B005CHZVP0,9088865191′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’95b3b5e2-8318-4d18-90af-a0bb5cfe221e’]

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.