fbpx
NewsVideogiochi

Sony rimuove molte opzioni dal PlayStation Store

Meno acquisti via web o mobile e addio alla “lista dei desideri”

PlayStation Store si prepara per la nuova generazione di console. Sony ha preparato una nuova versione del negozio digitale di PlayStation che rimuove molte opzioni di acquisto, come riporta Planète Vita. I cambiamenti riguardano l’acquisto via web di giochi e DLC su PS3, PSP e Vita. Anche app e temi di PS4 vengono rimossi via web o mobile.

Sony depotenzia il PlayStation Store sul web

Secondo le indiscrezioni raccolte da Planète Vita, dal 19 ottobre 2020 non si possono fare acquisti nella versione web di PlayStation Store per PS3, PSP e Vita. A partire dal 28 ottobre viene aggiornata anche l’applicazione mobile. Chi gioca ancora con le vecchie console Sony può scaricare nuovi giochi e DLC solamente dal dispositivo. Importante segnalare che questo cambiamento riguarda solo i nuovi acquisti: ogni acquisto di giochi o contenuti scaricabili già effettuato rimane accessibile dal vostro account PlayStation.

playstation Store web

A quanto emerge dalle indiscrezioni, Sony rimuove anche la possibilità di acquistare app, temi e avatar per PlayStation 4 sia sulla piattaforma web che su quella mobile. Tutti questi elementi che colorano l’esperienza su PlayStation possono ancora essere scaricati direttamente sulla console.

Infine, Sony rimuove dal PlayStation Store la funzione “lista dei desideri”. Dopo l’aggiornamento, tutti i giochi che avete salvato per un download futuro vengono cancellati dal vostro account. Quindi conviene salvare la lista in un altro file, tanto per essere sicuri.

Questi cambiamenti non sono ancora stati annunciati ufficialmente e Sony al momento non ha rilasciato nessuna risposta a queste indiscrezioni. Sembra tuttavia che il PlayStation Store si stia alleggerendo in vista dell’uscita di PlayStation 5, prevista per il 19 novembre 2020. Nel prossimo mese dopo il lancio potremmo valutare per quali nuove funzioni Sony abbia fatto spazio nel PlayStation Store.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button