fbpx

Pokémon Go ha avuto il suo anno più grande di sempre nel 2019, nonostante sia trascorso ormai diverso tempo dall’esordio del gioco su smartphone.

Pokémon Go: un 2019 di successi

Secondo gli ultimi dati che descrivono in dettaglio i successi finanziari del gioco dal 2019, Sensor Tower ci riferisce un guadagno lordo stimato di 894 milioni di dollari soltanto nello scorso anno, valore significativamente maggiore rispetto agli anni precedenti. Un dato piuttosto impressionante, se pensiamo al fatto che Pokémon Go è un gioco free-to-play; la maggior parte delle entrate, ad ogni modo, proviene dagli Stati Uniti.

Il report di Sensor Tower ci mostra, tramite un chiarissimo grafico, le entrate anno dopo anno. Dal 2016, periodo di lancio ufficiale in cui Pokemon Go ha guadagnato 832 milioni di dollari, passiamo per il 2017 in cui vi è stato un drastico calo (“solo” 589 milioni di dollari). Una cifra comunque molto alta, ma che nel 2019 ha superato ogni più rosea aspettativa.

Un’ulteriore suddivisione dei dati ha mostrato che il 38% degli utenti che hanno speso di più proveniva dagli Stati Uniti, mentre il Giappone era al secondo posto con il 32% .

Pokémon Go si va ad aggiungere ad altri giochi di successo come Candy Crush Saga e Honor of Kings, i giochi per dispositivi mobili con il 2019 più redditizio tra tutti. Per la precisione, si va a posizionare al quinto posto della classifica. Il Mobile gaming ha effettuato un grande exploit lo scorso anno, fruttando circa 61,7 miliardi di dollari all’industria.

A cosa è dovuto questo successo? Pokemon Go ha costantemente portato freschezza, aggiungendo nuovi eventi e varianti di Pokemon regionali. La connessione con i giochi per console e con la serie animata ha regalato ai giocatori la sensazione di costante aggiornamento e novità.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.