fbpx
FeaturedRecensioniRecensioni TechTech

Recensione Huawei MateBook X Pro: il laptop che stupisce per davvero

Abbiamo provato per parecchio tempo l’ultimo PC portatile arrivato in casa Huawei: si tratta di Huawei MateBook X Pro, il successore di MateBook X che – già all’epoca del suo lancio – ci aveva stupite in modo molto positivo. Come si sarà evoluto l’ultrabook targato Huawei? Proviamo a spiegarvelo nella nostra recensione.

recensione huawei matebook x pro

Huawei MateBook X Pro: design e punti di forza

Huawei MateBook X Pro si presenta come un prodotto decisamente solido e che non ha paura di confrontarsi con la concorrenza. È incredibile come un’azienda come Huawei che da sempre produce smartphone, da un giorno all’altro abbia deciso di buttarsi a capofitto nel sovraffollatissimo mondo dei PC portatili. Lo ha fatto in pompa magna, sfidando senza paura Apple con i suoi Mac Book. Confermiamo l’infausta scelta del nome da parte di Huawei, che con il nome MateBook crea una facile assonanza – dal un lato confusionaria, dall’altro forse un po voluto – con il prodotto del suo diretto concorrente.

recensione huawei matebook x pro

Detto questo, Huawei è stata capace di creare un prodotto solido e robusto da 13 pollici capace però di ospitare un display touchscreen da 14″ con risoluzione 3.000 x 2.000 pixel, erodendo completamente i bordi (che raggiungono quota 5 millimetri circa) e andando in controtendenza sul rapporto d’aspetto: ci troviamo di fronte a un display con proporzioni 4:2. Ma poco male, il display è comunque molto luminoso e purtroppo abbastanza riflettente. Insomma, vi darà del filo da torcere se decidere di utilizzarlo all’aperto. In tal caso alzate al massimo la luminosità e vederete che tutto andrà per il meglio.

[amazon_link asins=’B07G9PJ9HL,B07FWGC6GL,B07FGD4WCR’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=”]

La tastiera è completa ed è composta da tasti di colore nero con una corsa molto breve e che vi agevoleranno nella scrittura. La retroilluminazione è un po’ “affogata” dalla colorazione del tasto. Performa bene in ambienti molto bui ma all’aperto così così.recensione huawei matebook x pro

Non vi abbiamo parlato della presenza della webcam perché quest’ultima sparisce dalla parte superiore dello schermo per essere magicamente celata in un tasto della tastiera. Una volta premuto il tasto, la webcam comparirà come per incanto. L’idea è buona peccato che quando arriverà il momento di inquadrarvi per una chiamata Skype, il vostro doppiomento la farà da padrona. Lo sanno tutti che le inquadrature non si fanno mai dal basso. Doppio mento a parte, questa soluzione proteggerà sicuramente la vostra privacy.

recensione huawei matebook x proMi piace molto il sensore per le impronte digitali integrato all’interno del tasto per l’accensione e spegnimento, bene anche il track pad, molto ampio e reattivo. Con questo MateBook X Pro, Huawei è stata molto brava nello sfruttare gli spazi a disposizione in modo intelligente e funzionale.

Come in tutti gli ultrabook gli ingressi sono pochi: un USB (che nel modello precedente non era presente), 2 USB Type.C e un jack audio da 3.5 mm. Totalmente assente un qualsivoglia slot per la lettura di schede SD oppure Micro SD. Per questo dovrete affidarvi a un hub come uno di quelli che trovate qui di seguito, assolutamente indispensabile per tutti coloro lavorano intensamente con il proprio portatile.

recensione huawei matebook x pro

Niente male anche l’audio riprodotto dagli speaker – con supporto Dolby Atmos – posizionati accanto ai due lati della tastiera.

[amazon_link asins=’B07DLLYT4N,B075FGQ988,B07GNDRD56,B07CV8GH67′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=”]

Come va nell’uso quotidiano?

Abbiamo spremuto questo Huawei MateBook X Pro tutti i giorni attraverso la scrittura di articoli e il montaggio di video con Adobe Premiere. Partiamo col dire che Huawei ha annunciato tre configurazioni totali di questo dispositivo anche se sul mercato per adesso ce ne sono solo due: con processore Intel Core i5, 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna e Intel Core i7, 8 GB di RAM e 512 di memoria interna. 

La versione che abbiamo provato è quella “media” con processore Core i7 e 8 GB di RAM che oggi trovate su Amazon allo stesso prezzo della sersione “entry level” ovvero 1499 euro.

Questo Huawei MateBook X Pro si comporta egregiamente in tutte le situazioni: le perfromance non calano praticamente mai e soprattutto non soffre anche con l’utilizzo di sotware di video editing. Non è una scheggià nel rendering dei video ma di solito io lo utilizzo quando sono a qualche evento e devo giusto montare al volo qualche breve video dedicato alle anteprime di prodotti. Per il resto l’ho utilizzato scrivendo molti articoli, navigando e ogni tanto guardando dei video in streaming.
La batteria consente di arrivare comodamente a fine giornata, quantificandola in 8 ore lavorative. Anche durante le fiere, lì dove lo stress di un PC del genere e portato all’estremo, non ha mai dato segni di cedimento.

recensione huawei matebook x pro

Insomma questo Huawei MateBook X Pro si rivela un ultrabook per tutti, costruttivamente ottimo, abbastanza leggero dotato di un carica batterie compatto e che non deluderà i più. Se avete però necessità di avere performance al top (come ad esempio dimezzare i tempi di rendering video) potete buttarvi tranquillamente su altri brand che offrono laptop anche a prezzi più contenuti.

In linea generale questo Huawei MateBook X Pro ha soddisfatto le nostre alte aspettative. Consigliatissimo. Tenetelo l’occhio perché in questo periodo potrebbe essere ulteriormente scontato su Amazon.

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button