fbpx
FeaturedRecensioniTech

Recensione Motorola Moto G7 Plus: squadra che vince non si cambia

Moto G7 Plus non tradisce le sue origini. L’ultimo device di Motorola riesce a offrirci tutto ciò di cui un utente medio ha bisogno: solidità, autonomia ed una fotocamera sopra la media. Insomma, Moto G7 Plus è uno dei migliori contendenti della fascia media.

Moto G7 Plus: la scheda tecnica

moto g7 plus scheda tecnica

Prima di esaminare nel dettaglio il dispositivo, diamo un’occhiata alle sue caratteristiche tecniche.

Dimensioni: 157,0 x 75,3 x 8,3 mm
Peso: 176 g
Display: 6,2″ LTPS LCD – 1080 x 2270 pixel
CPU: Qualcomm Snapdragon 636
GPU: Adreno 509
RAM: 4 GB
Memoria: 64 GB – espandibile tramite microSD
Rete: 4G LTE – Dual SIM
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB Type-C, GPS, NFC
Batteria: 3000 mAh
Fotocamera posteriore: 16 + 5 MP
Fotocamera anteriore: 12 MP
Video: 4K @ 30 fps
Sistema operativo: Android 9.0 Pie

Scocca in metallo e notch a goccia

Esteticamente Moto G7 Plus non ci sorprende molto. Il design è quello visto con il suo predecessore, con una scocca in metallo e vetro ed una forma estremamente ergonomica. Certo, non è uno degli smartphone più sottili e leggeri del mercato, ma in realtà risulta comunque molto comodo da gestire.

Invariata anche la posizione dei tasti, entrambi situati sulla lato destro, mentre cambia posizione il lettore d’impronte, ora integrato nel piccolo cerchio posteriore che contiene il logo di Motorola.

Ad essere diverso è anche il display, un 6,2 pollici con risoluzione Full HD+. Il piccolo aumento di dimensioni rispetto al modello precedente – che si fermava a 5,99 pollici – non ha però inciso sulle generali dimensioni dello smartphone, merito delle cornici ridotte e del nuovo notch a goccia. Normalmente vi direi che la tacca può essere nascosta aggiungendo la solita barra nera, ma questo non succede con Moto G7 Plus. Niente paura: il notch è comunque molto piccolo e alla fine abituarsi alla sua presenza sarà davvero semplicissimo.

Squadra che vince…

moto g7 plus performance

… non si cambia, o quasi. L’hardware di questo device risulta estremamente simile a quello di Moto G6 Plus. Ci troviamo quindi con un processore Snapdragon 636, la GPU Andreno 509, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD. Tranquilli, per ottenere più spazio non dovrete sacrificare nulla: il carrellino di Moto G7 Plus prevede 3 slot, così potrete usare la già citata microSD e due SIM.

Assolutamente buona la connettività, merito non solo del supporto LTE, ma anche del WiFi a doppia banda, del Bluetooth 5.0 e dell’ormai immancabile NFC, perfetto per i pagamenti digitali. Per gli amanti della musica poi abbiamo il caro vecchio jack da 3,5 mm, la radio FM e uno speaker inferiore che svolge davvero un ottimo lavoro.

Non male poi l’autonomia. La batteria da 3000 mAh riesce a portarvi a fine giornata senza grossi problemi, a patto però che non molestiate eccessivamente lo smartphone. Con un uso intenso infatti incontrerete qualche difficoltà in più nell’arrivare a sera. Niente panico comunque: la ricarica rapida TurboPower potrà regalarvi qualche ora di utilizzo in più in pochi minuti.

Qualche parola infine la vorrei spendere per il software. Ancora una volta Motorola punta alla versione stock di Android, o quasi. A disposizione quindi avrete tutte le funzionalità di Pie e le sempre apprezzate Moto Actions per usare gesture e movimenti. Presenti anche Moto Display, che consente di mostrare le notifiche anche a schermo bloccato, e Moto Voice, che si attiva quando siete alla guida per leggervi messaggi e notificarvi chiamate.

Una fotocamera da non sottovalutare

moto g7 plus fotocamera

Non male nemmeno la fotocamera di questo Moto G7 Plus. Due i sensori posteriori: uno da 16 megapixel, con apertura F/1.7 e stabilizzazione ottica, e uno da 5 megapixel, che gestisce la profondità e l’immancabile effetto bokeh. Il risultato è assolutamente convincente e indubbiamente superiore alla media di questa fascia. Certo, in condizioni di scarsa luminosità la qualità scende parecchio, ma è un difetto assolutamente perdonabile considerando il prezzo del device.

Un discorso simile possiamo farlo anche per la fotocamera frontale da 12 megapixel, che di giorno riesce a regalare selfie piuttosto buoni, mentre perde dettagli quando cala la luce.

    Moto G7 Plus: comprarlo o non comprarlo?

    Moto G7 Plus è una garanzia, un device affidabile, concreto e dal design elegante. Il tutto a 319,99 euro. Se state cercando un dispositivo non troppo costoso ma in grado di svolgere bene il suo compito, il nuovo device di Motorola fa decisamente al caso vostro.

    Motorola Moto G7 Plus

    • Design elegante
    • Ottima qualità costruttiva
    • Fotocamera convincente
    • Software quasi stock
    • Buona autonomia
    • Hardware molto simile al predecessore
    Tags

    Erika Gherardi

    Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
    Next Article
    Close

    Adblock Rilevato

    Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker