fbpx

Revolut, banca online riconosciuta a livello internazionale, introduce la funzione Trading in Italia per gli utenti Premium e Standard; vengono integrate anche altre 150 U.S. stock.

Revolut e il Trading: in Italia per utenti Premium e Standard

Revolut TradingL’introduzione avverrà inizialmente in 26 mercati ed il roll-out inizierà con: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Spagna, Svezia e Regno Unito.

Altri mercati verranno integrati nelle prossime settimane.

Per gli utenti Metal, la funzione Trading era disponibile già dal mese scorso e prevedeva la possibilità di investire in 300 aziende americane direttamente dall’app.

Oggi, con il lancio per gli utenti Premium e Standard, Revolut ha aggiunto altre 150 U.S. stock che includono aziende come Twilio, Worldpay e Groupon, portando il totale a 450.

Agli utenti Standard saranno concessi tre trade al mese senza commissioni mentre gli utenti Premium ne potranno effettuare otto; verrà addebitato 1€ per ogni trade aggiuntivo.

Gli utenti Metal, invece, avranno a disposizione trade illimitati. A tutti gli utenti verrà addebitato un costo di custodia annuale dello 0,01% calcolato sul valore del portafoglio dell’utente.

Qualche piccola astuzia…

Chi vuole investire in un’azienda deve acquistare almeno un’azione e non è difficile se l’azione ha un valore basso.

La cosa si complica un po’ quando l’azienda è grossa, per esempio Amazon, e le azioni possono raggiungere valori di migliaia di dollari.

In questo caso è possibile ricorrere alle azioni frazionate grazie alle quali acquistare frazioni di azioni a partire da 1 Dollaro.

Gli ordini istantanei, infine, permettono agli utenti Revolut di investire in azioni, o frazioni di azioni, al valore di mercato corrente con quotazioni e dati di performance in tempo reale.

Andre Mohamed, Head of Wealth & Trading di Revolut, afferma: “Siamo lieti di permettere a un maggior numero di persone di accedere al mercato azionario, rendendo i servizi finanziari più inclusivi, innovativi e accessibili. In futuro continueremo a implementare la funzione trading rendendola disponibile in altri mercati e integrando altri prodotti”. 


What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Matteo Bonanni

author-publish-post-icon
Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!