fbpx
Recensioni VideogiochiVideogiochi

La recensione di Skyrim Anniversary Edition: un buon motivo per tornare a Skyrim

The Elder Scrolls V: Skyrim compie 10 anni e festeggia in grande con il lancio della Anniversary Edition e questa è la sua recensione. Una nuova versione di Skyrim, il GDR Open World di Bethesda che ancora oggi è più vivo che mai. Una trama ampia e ben sviluppata, meccaniche di gameplay immersivo e divertenti e tutto il fascino del mondo di Skyrim lo hanno reso una vera e propria pietra miliare del mondo dei videogiochi.

Dall’11 novembre Skyrim torna ancora a far parlare di se con una versione che si arricchisce di ulteriori contenuti extra, scopriamoli tutti.

La nostra recensione di Skyrim Anniversary Edition

Con l’Anniversary Edition arrivano tanti nuovi contenuti e migliorie tecniche che continuano ad ampliare la già vasta, vastissima regione di Skryim. La Terra dei Nord ospita ora due nuove quest secondarie ricche di contenuti e ben sviluppate.

La prima, la più grande e interessante, è la quest Saints & Seducer che rappresenta la più grande creazione mai inserita nel gioco e ci permetterà di compiere un viaggio alla scoperta delle bande di banditi dei Santi e dei Seduttori che ci porterà alle Isole Shivering, il regno di Sheogorath. Qui scoprire un nuovo Dungeon contenente tante minacce ma anche importanti tesori tra cui nuove tipologie di armature ispirate ai precedenti capitoli di The Elder Scrolls, Oblivion e Morrowind. Non mancano neanche nuovi nemici, animali e ingredienti con cui dare origine a nuovi veleni e pozioni, tutte da scoprire. A questo tema è legata anche Rare Curious. Questa creazione aggiunge una grande quantità di nuovi oggetti, la maggior parte dei quali può essere ottenuta solo dalle carovane Khajiit. Come da titolo, questi oggetti sono piuttosto rari e difficili da ottenere, poiché i commercianti avranno solo una selezione limitata di oggetti disponibili in un dato momento.

Tra le novità arriva anche la modalità sopravvivenza che vi farà vivere sulla vostra pelle le difficoltà della terra di Skyrim. Il nostro Dovah patirà il freddo, la stanchezza e la fama e dovremo tener conto di tutto ciò per avere la meglio là fuori. Procacciare cibo sarà però più semplice grazie alla nuova possibilità di andare a pesca. Pescando avremo infatti modo di ottenere oltre 20 nuove specie acquatiche da mangiare, esporre come trofei o tenere nel nostro acquario personale.

È sempre cosa buona e giusta tornare a Skyrim

Da amanti di Skyrim e di tutta la saga di The Elder Scrolls, non possiamo che amare questa nuova edizione. Le novità introdotte rendono ancora più viva Skyrim e nonostante i suoi anni, il gioco riesce ancora a difendersi benissimo. le nuove quest sono state create in anni precedenti, ma sono state inglobate al meglio in questa versione ufficiale e non è difficile capire il perché. I contenuti extra sono tanti e creati magistralmente, con la stessa attenzione delle missioni del gioco base. La modalità sopravvivenza, prima prerogativa della difficoltà Ardua (dalla definitive Edition in poi) è ora disponibile a qualsiasi difficoltà e introduce nuove meccaniche coinvolgenti.

Tra le bellezze di questa versione, quella che forse ci ha lasciato più inappagati e la “modalità” pesca. Si tratta in realtà di un semplice vezzo che ci permette di pescare nuovi pesci a patto che si abbia nell’inventario una canna da pesca. Non è possibile però pescare ovunque ma in posti predefiniti da ceste e altro materiale da pesca, il che limita di molto l’esperienza immersiva. C’è da dire però che alla pesca derivano altre novità come nuove tipologie di pesci, la possibilità di esporli nella propria casa oppure tenerli nei nuovi acquari decorativi. Un piccolo e divertente plus a Skyrim.

Aggiornamento alla versione The Elder Scrolls V: Skyrim Anniversary
Aggiornamento alla versione The Elder Scrolls V: Skyrim Anniversary
Developer: Bethesda Game Studios
Price: 19,99 €

La recensione di Skyrim Anniversary Edition in breve

Skyrim Anniversary Edition recensione

La verità è che la Anniversary Edition è un altro valido pretesto per tornare a giocare a Skyrim e iniziare la XXesima run di The Elder Scrolls V.

Nel caso in cui possediate la Special Edition, l’edizione creata per l’anniversario sarà disponibile a soli 19,99€. Altrimenti, potrete acquistare questa versione a 49,99€ e avere in un colpo solo, la migliore versione di Skyrim mai pubblicata.

Mano alle armi figli di Talos, perché Skyrim ha ancora bisogno di voi!

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button