fbpx
NewsVideogiochi

Il roster di Soul Calibur VI dà il benvenuto a Geralt di Rivia

Bandai Namco Entertainment annuncia una speciale collaborazione con CD Projekt RED per portare Geralt di Rivia in Soul Calibur VI. Il carismatico protagonista della serie RPG The Witcher si unirà così al roster dell'attesissimo picchiaduro, portando con sé la sua fidata spada e mettendo in pratica le tecniche di combattimento della Scuola del Lupo.

Oltre al personaggio giocabile di Geralt, il sesto capitolo di Soul Calibur includerà anche la speciale arena di Kaer Morhen, ovvero il maniero dove i witcher vengono addestrati.

Geralt torna a Kaer Morhen, ma in Soul Calibur VI

I giocatori che decideranno di vestire i panni di Geralt di Rivia in Soul Calibur VI potranno sfruttare le letali combinazioni di spade e magie e, all'occorrenza, utilizzare le speciali pozioni e unguenti che miglioreranno l'efficacia delle abilità del witcher.

Doug Cockle tornerà a prestare la propria voce all'eroe di Kaer Mohren, la dimora della Scuola del Lupo e la nuova arena del picchiaduro nipponico, dove verrà riprodotto l'emblematico brano Hunt or be Hunted tratto dalla colonna sonora di The Witcher 3: Wild Hunt. Insomma, per i giocatori dell'action RPG sarà un bel déjà vu.

A parlarcene ci pensa Marcin Momot, Community Lead di CD Projekt RED.

“Soul Calibur è molto noto nel genere dei picchiaduro per aver introdotto personaggi iconici. Quando ci è stata proposta l’idea del crossover, abbiamo pensato che la nostra community sarebbe stata entusiasta di giocare con un witcher. Abbiamo collaborato con gli artisti di Bandai Namco per ricreare fedelmente Geralt, e per farlo abbiamo condiviso con loro gli asset originali di Geralt come il modello, le animazioni e le armi.

Penso che Bandai Namco abbia fatto un lavoro incredibile nel cogliere tutti i dettagli al fine di introdurre The Witcher in Soul Calibur in modo che i fan si possano entusiasmare.”

Anche Motohiro Okubo, producer di Soul Calibur, ha potuto spendere qualche parola in merito alla speciale collaborazione tra Bandai Namco e CD Projekt Red:

“Tutti i personaggi di Soul Calibur hanno personalità e background complessi ed è per questa ragione che introdurre Geralt come personaggio è per noi un grande onore. Grazie a questa fantastica collaborazione con CD Projekt RED, siamo stati in grado di integrare al meglio lo stile di combattimento e l’aspetto fisico di Geralt. Non vediamo l’ora che i fan di Soul Calibur diano il benvenuto a Geralt nell’arena.”

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker