fbpx
CulturaSpettacoli

Space Jam: New Legends, Fedez e Flavio Tranquillo fra i doppiatori italiani

Fra i doppiatori di Space Jam: New Legends tante celebrità italiane legate al basket.

In attesa di poter vedere Space Jam: New Legends, la cui uscita in sala è fissata al 23 settembre, Warner Bros ha comunicato la lista dei doppiatori italiani del film con protagonista LeBron James. Una lista che, come prevedibile, contiene molti nomi di spicco, fra cui dei personaggi particolarmente cari agli amanti del basket. Fedez presterà la voce a Wet-Fire, membro della Goon Squad interpretato nella versione originale da Klay Thompson. La leggenda del basket nostrano Carlton Myers sarà invece la voce di The Brow, giocatore della Goon Squad doppiato in originale da Anthony Davis. La cestista italiana Cecilia Zandalasini sarà White Mamba, giocatrice della Goon Squad interpretata nella versione originale dalla star del basket Diana Taurasi. Gianluca Gazzoli e Flavio Tranquillo presteranno la voce ai telecronisti, interpretati in originale rispettivamente da Lil Rel Howery ed Ernie Johnson Jr.

La trama di Space Jam: New Legends

Space Jam: New Legends

Space Jam: New Legends è diretto da Malcolm D. Lee e ha per protagonisti LeBron James, Don Cheadle, Khris Davis, Sonequa Martin-Green, Cedric Joe, Jeff Bergman, Eric Bauza e Zendaya. Questa la sinossi ufficiale del film:

Quest’avventura di trasformazione è un frenetico mix di due mondi, che svela fino a che punto possano arrivare alcuni genitori per creare un legame con i propri figli. Quando LeBron e il suo giovane figlio Dom vengono intrappolati in uno spazio digitale da una malvagia Intelligenza Artificiale, LeBron farà di tutto per tornare a casa sani e salvi guidando Bugs, Lola Bunny e l’intera banda dei notoriamente indisciplinati Looney Tunes verso la vittoria, sul campo di gioco, contro i campioni digitalizzati dell’Intelligenza Artificiale: una super potente squadra di basket piena di professionisti all stars mai vista prima.

Tunes contro Goons nella sfida con la posta in gioco più alta della sua vita, che ridefinirà il legame tra LeBron e suo figlio, mettendo in luce il potere di essere se stessi. Pronti all’azione, i Tunes sovvertono le convenzioni, sovraccaricando i loro talenti unici e sorprendendo anche “King” James con il loro modo di giocare.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button