fbpx
CulturaNewsTech

Twitch promuove il Pride Merch e i fan non sono contenti

Per quale motivo i fan non sono felici?

Twitch sta promuovendo il Pride Merch, una linea di merchandise per celebrare il mese dell’orgoglio e donerà una parte a un ente di beneficenza. Tutto ciò ha però scatenato l’ira del pubblico. I fan di Twitch accusano la piattaforma di usare il mese del Pride solo per fare soldi.

Twitch promuove il Pride Merch ma il pubblico non è felice

Questa accusa è abbastanza normale all’interno della comunità LGBTQIA+. Negli ultimi anni, la maggior parte delle aziende cambiano i loro loghi con un arcobaleno durante il mese di giugno e altri, a volte, vendono anche del merchandising a tema arcobaleno per commercializzare questo specifico gruppo.

Ora, la maggior parte della gente non si trova d’accordo con queste trovate. Molti fanno notare che brandire un’icona arcobaleno alla fine non porta nulla di buono alla comunità.

In merito al merch di Twitch, i fan sono sconcertati dal modo in cui la piattaforma sta gestendo la situazione.

Tramite Amazon, i fan possono acquistare una serie di prodotti Twitch a tema Pride. La parte frontale delle magliette, giacche e felpe con cappuccio è caratterizzata da un piccolo cuore arcobaleno e la scritta “Pride 2021” accanto al logo di Twitch.

La parte posteriore, invece, dice “We stream as one” più volte decorato con i colori di diverse bandiere. Una maglietta da 20 dollari ha un logo Twitch arcobaleno sul davanti con la scritta “Unity” sul lato. Per ogni acquisto effettuato fino alla fine del Pride Month, Twitch donerà 5 dollari a Trans Lifeline.

Il problema, come molti fan hanno fatto notare, è che Twitch limiterà il denaro donato a Trans Lifeline a 25.000 dollari. Gli utenti di Twitter si stanno chiedendo perché l’azienda dovrebbe limitare quanto denaro può essere donato a tutti.

In notizie correlate, Twitch ha recentemente soddisfatto diverse richieste della comunità nel senso dell’inclusività LGBTQIA+. Il grande cambiamento è stato l’aggiunta di un tag trans per gli streamer da mostrare sui loro canali. Oltretutto la piattaforma ha anche cambiato il design di un emote dopo ondate di accuse transfobiche. È chiaro che Twitch sta cercando di migliorarsi. Anche se un limite di 25.000 dollari per le donazioni potrebbe essere limitante per una società multimiliardaria, Twitch sta facendo sempre più passi nella giusta direzione. O almeno speriamo.

Source
Gamerant

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button