fbpx

Vodafone ha creato una pagina web dedicata per chiedere il rimborso dei giorni erosi dalla vecchia fatturazione a 28 giorni. Vi spieghiamo come funziona.

Vodafone rimborso: perchè?

L’ultima sentenza del Consiglio di Stato ha obbligato gli operatori telefonici che avevano immotivatamente cambiato il sistema di fatturazione, portandolo da 30 a 28 giorni, a ripagare gli utenti dei giorni erosi. Tutti gli operatori, Tim, WindTre, Vodafone ecc. hanno ideato un piano di storno ad hoc: gli utenti possono decidere se accettare l’offerta compensativa oppure richiedere indietro i propri soldi.

Per ottenere il rimborso, gli operatori hanno messo a disposizione degli utenti diversi strumenti. Una delle opzioni è la classica telefonata al servizio clienti,  o per i più tecnologici come noi è possibile usufruire di una procedura online dedicata. Vodafone, per l’appunto, ha creato una sezione apposita nel suo sito web per facilitare la nostra richiesta di rimborso. Con pochi click e qualche minuto a disposizione, potrete decidere se accettare l’offerta sostitutiva, che comporta l’attivazione di servizi e offerte premium, oppure se avere uno storno sul credito pari ai giorni erosi. L’operatore ha anche inviato un’e-mail ai propri clienti dove li invita ad accedere alla pagina web per ottenere il rimborso .

L’offerta compensativa

Un sms inviato da Vodafone recita:

Per te 50 Giga per un mese sulla SIM dati associata alla tua rete fissa e 5 voucher. Scoprili su voda.it/voucher. Quanto sopra viene erogato in base alla delibera di AGCOM 269/18/CONS a titolo di compensazione alternativa dovuta al ritorno alla fatturazione mensile. Procedendo con la richiesta dei codici e di attivazione dell’opzione il cliente rinuncia al diritto a richiedere la restituzione di quanto previsto dalla delibera AGCOM 269/18/CONS. Per averli rispondi Sì a questo SMS

La comunicazione dell’offerta Vodafone è partita in questi giorni e andrà avanti fino al 10 luglio attraverso una campagna SMS, DEM e newsletter.

I cinque voucher, offerti da Vodafone riguardano diversi settori merceologici e hanno come data di scadenza il 25/08/2019:

  • SaldiPrivati: sconto di 10€
  • Nike: sconto del 20%
  • Nespresso: sconto di 120€
  • Philips: sconto di 25€
  • Traveller : 1 anno di abbonamento alla rivista

Come richiedere il rimborso?

I clienti Vodafone devono accedere alla pagina web creata ad hoc dall’operatore. Un messaggio in ingresso ci spiega per quale motivo si può richiedere il rimborso, e come fare.

Delibera AgCom 269/18/CONS – clienti di rete fissa e convergenti, richiesta di restituzione giorni erosi In seguito al ritorno alla fatturazione mensile delle offerte di rete fissa e convergenti, in base alla delibera AgCom 269/18/CONS, è possibile richiedere la restituzione dei giorni erosi nel periodo decorrente dal 23 giugno 2017 fino al ritorno alla fatturazione su base mensile (5 aprile 2018). I clienti coinvolti possono effettuare la richiesta compilando i seguenti campi oppure chiamando il numero 42591 dalla tua linea fissa.

Poco più in basso troverete dei campi da compilare, inserendo i vostri dati personali e della vostra linea telefonica attiva, tra cui il codice cliente. Cliccando poi su “Procedi” si accede a una nuova pagina dove viene proposta una scelta per il piano di storno, tra servizi premium o un credito in rimborso che verrà scontato nelle future prime tre bollette.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.