fbpx
vodafone 5g piero angela

Vodafone: il 5G porta Piero Angela da Roma a Milano in ologramma
La rete mobile di nuova generazione dell'operatore mostra le sue potenzialità


Le potenzialità della rete 5G di Vodafone sono state testate a fondo in questi giorni. In occasione dell’incontro Campbus e la scuola che riparte, il noto divulgatore scientifico Piero Angela, fisicamente a Roma, ha interagito in tempo reale sul palco con gli altri relatori grazie al 5G di Vodafone. La rete mobile dell’operatore ha permesso ad Angela di parlare, ascoltare e intervenire senza ritardo e in perfetta sincronia.

Il 5G di Vodafone “teletrasporta” Piero Angela da Roma a Milano

Piero Angela ha partecipato, a sorpresa, grazie ad un ologramma gestito dalla rete 5G di Vodafone all’incontro Cambus e la scuola che riparte. La rete mobile di nuova generazione dell’operatore è riuscita a gestire un flusso audio – video di qualità elevatissima e con bassissima latenza.

Il divulgatore scientifico, infatti, era fisicamente a Roma ma ha partecipato all’incontro svoltosi a Milano. Angela ha potuto  parlare, ascoltare e intervenire senza ritardo e in perfetta sincronia, senza ritardi di alcun tipo. La conversazione si è svolta quasi come se Angela fosse presente a Milano.

Il 5G dell’operatore è disponibile dallo scorso anno

In via sperimentale, la rete 5G di Vodafone è disponibile in Italia dal giugno del 2019. Per il momento, il lancio è avvenuto solo in alcune città, come Torino, Milano, Bologna, Napoli, Roma. Nell’ambito della sperimentazione 5G, l’operatore ha avviato 41 progetti con 38 partner istituzionali e industriali.

L’operatore ha già mostrato in diverse occasioni le potenzialità del 5G evidenziando le applicazioni per la guida assistita. Il provider ha anche presentato, per la prima volta in Italia, un intervento di chirurgia da remoto tramite la rete mobile di nuova generazione.

Offerta

Davide Raia

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link