fbpx
AttualitàCulturaNewsTech

L’obiettivo principale di Xbox Game Studios è la diversità

La società ha anche svelato il modo in cui prevede di raggiungere il suo obiettivo di 3 miliardi di giocatori

Il dirigente di Xbox Game Studios ha rivelato che l’obiettivo principale dell’azienda è la diversità. Il recente showcase Xbox & Bethesda di Microsoft all’E3 ha infatti offerto uno sguardo alla strategia editoriale della compagnia, con il suo ampio mix di grandi titoli, nuovi giochi, port e vari giochi indie. Peter Wyse, in una recente intervista da Polygon, ha offerto ulteriori informazioni sui piani della società.

Xbox Game Studios vuole concentrarsi sulla diversità

Xbox Game Studios diversità

Xbox Game Studios ha impiegato molti anni per arrivare al punto in cui si trova ora, costruendo una strategia che trascende la console Xbox stessa. Oltre alle sue numerose acquisizioni di studi tra cui il mastodontico acquisto di Bethesda, Xbox ha anche investito molto in Xbox Game Pass e Cloud Gaming, aumentando il numero di modi in cui i giocatori possono avvicinarsi ai suoi titoli.

Wyse dice che Xbox sta anche dando la priorità alla diversità in senso tradizionale, attirando l’attenzione su alcune delle iniziative della società che ruotano intorno all’inclusività. “Questo elemento si può notare in un gioco come Tell Me Why”, ha detto Wyse a Polygon. “Siamo super orgogliosi di quel gioco. Parla dei nostri valori intorno alla rappresentazione LGBTQIA+, alla consapevolezza della salute mentale e altro ancora”.

“Queste pratiche si estendono sia alle partnership di terze parti di Xbox che ai processi interni di reclutamento”, rivela Wyse. In merito a ciò il dirigente ha citato il rapporto di Microsoft con Gameheads. Si tratta di un programma di mentorship per persone di colore e a basso reddito di età compresa tra i 15 e i 25 anni che cercano di entrare nell’industria dei giochi.

Wyse ha anche parlato degli investimenti di Xbox nel cloud gaming. Il dirigente ha detto che l’azienda sta puntando a sviluppare “giochi cloud-native”, aggiungendo che “non sappiamo esattamente che aspetto abbia oggi o in che modo si possa giocare”.

Per Wyse, il cloud gaming è una parte importante della “missione di portare i nostri giochi Xbox a più di 3 miliardi di giocatori”, aggiungendo che quel numero includerà giocatori su tutte le diverse piattaforme. “Mi emoziona molto l’idea di un gioco su un telefono… questo è un altro obiettivo che continuo a inseguire, di sicuro”.

Microsoft Xbox Series S, Standard
  • Arriva la nuova Xbox Series S, la console Xbox più piccola ed elegante di sempre. Prova la velocità e le prestazioni...
  • Punta tutto sul digitale e gioca senza disco con la console Xbox più piccola di sempre
  • Il pacchetto include: console Xbox Series S, Controller Wireless per Xbox, cavo HDMI ad alta velocità, cavo di...
Source
Game Spot

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button