fbpx
Tech

Tutto quello che sappiamo su Xiaomi 12S Ultra

Specifiche tecniche, design, prezzo e molto altro ancora

A soli sei mesi dal suo precedente lancio, Xiaomi ha annunciato tre nuovi smartphone per celebrare l’avvio della sua partnership con Leica. Prepariamoci quindi all’arrivo della nuova serie 12S, che sarà dotata di MIUI 13, processore di punta Snapdragon 8+ Gen 1 e un comparto fotografico di rilievo. In particolare, come potete immaginare, il nuovo “gioiellino” della compagnia sarà lo Xiaomi 12S Ultra, che vanterà una fotocamera davvero degna di nota. Andiamo allora a scoprirne qualcosa di più.

Xiaomi 12S Ultra: tutte le caratteristiche dello smartphone in anteprima

Considerando che la nuova serie Xiaomi 12S celebra l’avvio della collaborazione tra la compagnia cinese e Leica, non c’è affatto da stupirsi che le aspettative sul comparto fotografico siano elevate. Ma le caratteristiche dello Xiaomi 12S Ultra sembrano essere pensate per rispondere alla perfezione alle richieste degli utenti più esigenti. E ora vedremo perchè.

Comparto fotografico

Partiamo subito da uno dei punti di forza del modello Ultra della nuova serie 12S, il comparto fotografico. Lo smartphone sarà infatti dotato di un sensore principale Sony IMX989 da 1 pollice e 50.3 MP, che si traduce in una generosa dimensione dei Pixel di 1.6 um – che raddoppia a 3.2 um tramite Pixel binning in condizioni di scarsa luminosità -. Una novità a cui Xiaomi e Sony hanno lavorato insieme, come annunciato dal CEO Lei Jun. Anzi, lo stesso Jun ha rivelato che il sensore sarà reso disponibile anche per i competitor locali dopo il lancio dell’S12 Ultra. Il motivo? “Promuovere insieme il progresso dell’imaging mobile“, ha dichiarato Jun.

Xiaomi 12S Ultra fotocamera
Credits: Xiaomi

Per quanto riguarda la collaborazione di Leica allo smartphone, invece, ci sarà il “sistema fotografico Leica Summicron 1:1.9-4.1 / 13-120 ASPH” su tutte e tre le fotocamere posteriori: la principale da 50.3 MP (23 mm, f/1.9), l’ultra grandangolare da 48 MP (13 mm, f/2.2) e la periscopica da 48 MP (120 mm, f/4.1). Inoltre, entrambe le fotocamere da 48 MP avranno un sensore Sony IMX586 da 1/2 pollice. E saranno racchiuse, insieme alla principale, in uno spazio circolare dove campeggia in evidenza il logo Leica. La collaborazione con l’azienda tedesca, infatti, porta sullo smartphone alcuni interessanti filtri e ben due diversi stili fotografici. Gli utenti potranno quindi scegliere tra “Leica Authentic Look“, per scatti dall’aspetto naturale con una maggiore profondità tridimensionale. E “Leica Vibrant Look“,che aggiunge l’input di Xiaomi sulla vivacità preservandone l’autenticità.

Inoltre, sarà possibile anche attivare il banner della filigrana nella parte inferiore delle foto, che aggiungerà il logo rosso Leica, i metadati delle foto e le coordinate della posizione a destra, e il modello del telefono e il timestamp a sinistra. Quanto all’altro lato del telefono, gli utenti avranno a disposizione una fotocamera frontale da 32 MP, alimentata da un sensore RGBW sconosciuto. Buona parte di queste fotocamere consentono di registrare e riprodurre video HDR Dolby Vision, il che renderebbe lo Xiaomi 12S Ultra il primo smartphone Android ad avere queste funzionalità. Per quanto riguarda le foto, l’intera serie 12S supporta il formato RAW a 10 bit calibrato da Adobe Labs, con metadati di correzione del colore incorporati nei file per una post-produzione più semplice.

Xiaomi 12S Ultra design
Credits: Xiaomi

Design

Per quanto riguarda il design, lo Xiaomi 12S Ultra si conferma a tutti gli effetti uno smartphone di fascia alta. Il modello sarà dotato, infatti, di un display Samsung E5 AMOLED da 6.73 pollici, con luminosità di picco fino a 1500 nits, frequenza di aggiornamento AdaptiveSync Pro di 1-120 Hz e supporto per la gamma di colori P3. Inoltre, considerate le caratteristiche della fotocamera, è chiaro che il display supporterà Dolby Vision, oltre a HDR10+, HDR10 e HLG. E per non farsi mancare nulla, lo smartphone è classificato IP68, il che significa che dovrebbe sopravvivere a immersioni accidentali in lavandini e piscine. Insomma, un dispositivo di tutto rispetto. Quanto agli dettagli, sappiamo che l’S12 Ultra avrà fino a 12 GB di RAM LPDDR5 e fino a 512 GB di spazio di archiviazione UFS 3.1. Infine, le colorazioni disponibili saranno due: Classic Black e Verdant Green.

Batteria

Tra le novità di Xiaomi 12S Ultra ci sono anche due chip Xiaomi Surge proprietari: un Surge P1 per la ricarica rapida, e Surge G1 per la gestione della batteria. Insieme, questi permettono il supporto per la ricarica rapida cablata da 67 W, la ricarica rapida wireless da 50 W e la ricarica inversa da 10 W. Il tutto su una batteria ad anodo di ossigeno al silicio a cella singola da 4860 mAh. Ma queste non sono le sole specifiche degne di nota. Lo smartphone sarà dotato, infatti, di una “pompa di raffreddamento tridimensionale“, così da mantenere stabile la temperatura del dispositivo e salvaguardarne la batteria.

Prezzo

Al momento, la serie Xiaomi 12S è disponibile per il preordine in Cina, prima del lancio effettivo del 6 Luglio. Da quanto sappiamo, il modello Ultra è acquistabile in due varianti:

  • 8 GB di RAM + 256 GB di spazio di archiviazione, ad 860 € circa
  • 12 GB di RAM + 512 GB di spazio di archiviazione, a 1000 € circa.

Insomma, ora che avete ben chiare le caratteristiche di Xiaomi 12S Ultra, non dovete far altro che prepararvi per avere il primo smartphone che segna la partnership della compagnia con Leica.

Offerta
Xiaomi 12 - Smartphone 8+128GB, 6.28” 120Hz AMOLED...
  • Dotato della piattaforma mobile più avanzata di Qualcomm, Snapdragon 8 Gen 1, il dispositivo stabilisce il livello per...
  • Xiaomi 12 vanta una fotocamera principale da 50 MP di livello professionale, una fotocamera ultra grandangolare da 13 MP...
  • Xiaomi 12 è dotato di uno schermo AMOLED da 6,28 pollici con una risoluzione FHD+ di 2400 x 1080, fornisce oltre 68...

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button