fbpx

MADRID – Xiaomi ha finalmente aggiornato la sua serie Note con un nuovo modello, ovvero lo Xiaomi Mi Note 10. Secondo l’azienda, si tratta del primo telefono dotato di una penta-camera posteriore con un sensore da 108MP. Ma vediamo insieme le specifiche.

Xiaomi Mi Note 10: tutto muscoli

Il focus di questo dispositivo è evidentemente la fotocamera: abbiamo infatti, sul retro ben 5 sensori, in una disposizione non dissimile a quella vista sull’Huawei P30 Pro. Nell’ordine, abbiamo un sensore grandangolare da 108MP (principale, Samsung ISOCELL Bright HMX 108MP), due teleobiettivi (uno da 5MP e uno da 12MP), un ultra grandangolare da 20MP (equivalente x0.6) e un obiettivo Macro da 2MP.

Xiaomi Mi Note 10 fotocamere
Sul retro ben 5 fotocamere

Una quantità di hardware impressionante, che si traduce in una grossa versatilità e diverse modalità di utilizzo: dallo zoom x5 ottico, x10 ibrido x50 digitale, alle macro con distanza focale tra 2 e 10 cm fino ovviamente alla possibilità di scattare foto ad altissima risoluzione (12’032×9024).

Tra le nuove modalità, troviamo la Night Mode 2.0, dove le telecamere vengono combinate per catturare più luce e ridurre i tempi di esposizione, e la ShootSteady, per catturare video in maniera fluida e costante sia a 960 fps (per gli SlowMo in macro) che in 4K.

Anche la fotocamera frontale, per gli amanti dei selfie, non delude: abbiamo infatti un sensore da 32MP, incastonato in un notch a goccia e capace di utilizzare l’AI per riconoscere diversi scenari e ottimizzare le foto.

Se queste specifiche non vi bastassero, non preoccupatevi: Xiaomi ha annunciato infatti che sarà presto disponibile anche una versione Pro, dotato di 8 fotocamere posteriori8GB di RAM invece che 6.

Di fascia media abbiamo solo il processore

Mettendo un momento da parte la parte fotografica, lo Xiaomi Mi Note 10 è tecnicamente un telefono di fascia medio-alta: ha infatti un SoC Qualcomm Snapdragon 730Gun chip presentato recentemente realizzato con un processo a 8nm e ottimizzato per il gaming. Ad accompagnare questo processore troviamo poi 6GB di RAM e 128GB di memoria interna.

Xiaomi Mi Note 10

Abbiamo detto fascia medio-alta, ma a vederlo non si direbbe: si tratta infatti di un prodotto dall’aspetto molto premium, con davanti uno schermo AMOLED  da 6.47″ e dietro una rifinitura in vetro 3D, che ne migliora l’impugnatura. Entrambi i lati sono fatti di Corning Gorilla Glass 5, e il telefono è disponibile nelle colorazioni Midnight Black, Aurora Green e Glacier White.

Infine, ad alimentare il tutto è una gigantesca batteria da 5260mAh, capace di supportare anche la ricarica rapida da 30W con il caricatore incluso nella confezione.

Xiaomi Mi Note 10 sarà disponibile in Italia a partire dal 15 novembre al presso di 599,90€. Chi però preordinerà il prodotto tra l’11 e il 14 novembre riceverà anche un coupon dal valore di 50€ da spendere in un qualsiasi Mi Store.

Xiaomi Mi Note 10 Pro sarà invece disponibile al prezzo di 649€, ma non abbiamo ancora una data di lancio ufficiale.


What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.