fbpx
LifestyleNews

Cresce l’interesse online per i sex toys

Lo studio di idealo dimostra che gli Italiani sono sempre più interessati agli articoli erotici

Si celebra oggi la Giornata Mondiale del Benessere Sessuale, un’iniziativa promossa dalla World Association for Sexual Health al fine di divulgare una visione positiva della sessualità. Per l’occasione, idealo ha indagato l’interesse degli Italiani per i prodotti della categoria “Sex toys e Protezione“. L’intento era quello di testare la qualità della salute sessuale nel nostro Paese, e i risultati sono stati davvero sorprendenti. Andiamo a scoprire quali sono.

Benessere sessuale: gli Italiani scelgono sempre di più i sex toys

Indagando il benessere sessuale degli Italiani, idealo ha rilevato un incremento del +32% delle ricerche legate al mondo sex toys in Italia. Un dato importante, che arriva dopo l’incredibile boom del settore nel 2019/2020, in cui si era registrato un incremento record del +143%. A dare una spinta enorme all’interesse delle persone è stato senza dubbio il lockdown. Eppure, nonostante il distanziamento sia oramai un lontano ricordo, l’interesse per i sex toys continua a rimanere alto. Lo stesso idealo ha dimostrato che ancora oggi gli Italiani sono interessati ad articoli erotici per la coppia o per il piacere del singolo (+227,1%), sex toys per uomini (+63,8%), dildo (+61,8%), lubrificanti intimi (+39,7%) e vibratori (+11,1%).

E non è tutto. Il rapporto di idealo dimostra anche che Dicembre è il mese in cui gli Italiani acquistano il maggior numero di oggetti per il benessere sessuale, singolo o di coppia. Quanto alla dislocazione geografica, la Lombardia, il Lazio e l’Emilia Romagna si dimostrano le regioni in cui l’interesse per i sex toys è più alto. La Puglia, invece, è la più interessata quando si parla nello specifico di articoli erotici. Altrettanto interessante è la questione dei prezzi, attentamente indagata da idealo. Stando ai dati, la Francia è il Paese in cui i sex toys sono costati di più (oltre i 36 €). Germania e Italia, invece, sono quelli in cui costano meno, con un prezzo medio di 19 e 21 €.

In ogni caso, sembrerebbe che gli utenti apprezzino l’acquisto online proprio per via del risparmio. I costi di articoli erotici e sex toys per uomini sarebbero più bassi del 50%, e quelli dei vibratori almeno del 20%. Ma il prezzo non è un ostacolo per l’acquisto, anzi. L’interesse degli Italiani è tale da incrementare le vendite di sex toys giorno dopo giorno.

Offerta

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button