fbpx
Tech

Spotify lancia Car Thing, dispositivo di intrattenimento in auto

Il dispositivo arriverà negli Stati Uniti in una versione limitata

Dopo anni di voci e rumor, Spotify ha annunciato Car Thing, il suo primo dispositivo di intrattenimento in auto, che consente di riprodurre musica, podcast, playlist, e che si può gestire tramite comandi vocali o tattili. Il nuovo dispositivo, che Spotify offre sorprendentemente gratuitamente più spese di spedizione, si è evoluto in modo sostanziale dalla versione testata nel 2019. Questo modello ha un touchscreen, una manopola per la navigazione, funzioni di controllo vocale e quattro pulsanti preimpostati nella parte superiore per la musica preferita, i podcast o le playlist, simile a Spotify sui dispositivi mobili.

Il nuovo Car Thing offre una combinazione di controllo vocale, manopole, pulsanti e un display touchscreen per navigare nei menu e selezionare i media che vuoi ascoltare. È possibile scegliere di configurare il dispositivo in modo che funzioni tramite Bluetooth o un cavo USB, a seconda della necessità.

La ricerca vocale di Spotify consente di riprodurre rapidamente musica o podcast specifici e può persino aiutare a trovare qualcosa di nuovo. Basta semplicemente pronunciare “Ehi Spotify“, per poi chiedere un brano, un album, un artista, una playlist, una stazione o un podcast. 

Spotify lancia Car Thing, dispositivo di intrattenimento in auto

Car Thing

Con quattro microfoni nella parte superiore, Car Thing può capire cosa stai chiedendo di riprodurre, anche con la musica alzata o i finestrini abbassati. Si può usare per sfogliare, selezionare, riprodurre, mettere in pausa, per vedere cosa c’è nella libreria. Car Thing di Spotify attualmente è un prodotto limitato, disponibile negli Stati Uniti solo su invito e richiede un abbonamento Spotify Premium a pagamento.

“Car Thing ti consente di riprodurre il tuo audio preferito più velocemente; stai già ascoltando quella canzone di successo o l’ultimo episodio di podcast prima ancora di essere uscito dal vialetto”, secondo un annuncio del blog di Spotify. “Abbiamo sviluppato Car Thing perché abbiamo osservato l’esigenza dei nostri utenti, molti dei quali stavano perdendo l’esperienza di ascolto in auto personalizzata e senza interruzioni”, ha affermato l’azienda. “Indipendentemente dall’anno o dal modello del tuo veicolo, riteniamo che tutti dovrebbero avere un’esperienza di ascolto superiore. Con Car Thing, ora porteremo il nostro intero catalogo di musica e podcast a una gamma più ampia di utenti e a una gamma ancora più ampia di veicoli”.

Il dispositivo arriverà negli Stati Uniti in una versione limitata

Car Thing è un dispositivo che sembra essere pensato per le persone che guidano auto senza sistemi di infotainment integrati. Spotify sottolinea che il suo obiettivo “rimane quello di diventare la piattaforma audio numero uno al mondo, non sulla creazione di hardware”; lo scopo dell’azienda quindi è migliorare i suoi servizi streaming senza aprisi all’hardware. Spotify afferma che non sta cercando di competere con i sistemi di infotainment in auto, ma sicuramente potrebbe essere un’alternativa per alcuni utenti, anche per CarPlay e Android Auto. L’azienda ha spiegato che il suo interesse per Car Thing riguarda la soluzione di un’esigenza dei clienti che desiderano un’esperienza di ascolto in auto più fluida e personalizzata.

“In un anno tipico, gli americani trascorrono oltre 70 miliardi di ore nelle loro auto e oggi ci sono 250 milioni di auto sulle strade americane”, ha osservato Shanon Cook, Trends Expert per Spotify. “È un sacco di tempo trascorso in viaggio. Quindi quello che fai e quello che ascolti, per aiutarti a superare quelle ore in macchina, è davvero importante”. 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button