fbpx

ConceptD, Travelmate e Spin: Acer presenta 6 nuovi notebook al CES 2020


Acer ha portato tanta carne al fuoco del CES 2020 di Las Vegas, tra monitor, proiettori e pc portatili. Scopriamo insieme tutti i nuovi prodotti presentati.

Acer CES 2020: PC Concept D

Acer amplia la linea di PC ConceptD con nuovi notebook convertibili con  Windows 10 e una potente workstation. Insignita del prestigioso riconoscimento CES 2019 Innovation Award, la serie ConceptD 7 Ezel beneficia della cerniera Ezel che consente cinque modalità di utilizzo, permettendo ai professionisti della creatività di collaborare, condividere e dare vita alle idee nel modo più semplice possibile.

“Stiamo ampliando la nostra linea ConceptD con nuovi form factor convertibili per supportare i professionisti della creatività“, ha dichiarato Jerry Kao, Co-COO, Acer Inc. “Ideale per i coloro che creano progetti in 2D e 3D, siamo entusiasti di espandere la linea con questi nuovi e potenti strumenti che possono supportare sempre più il lavoro dei creator“. 

ConceptD 7 Ezel 

I prodotti della serie ConceptD 7 Ezel sono sostituti del desktop, possono essere portati in viaggio e sono l’ideale per i creator che vogliono disegnare, finalizzare e presentare progetti su un dispositivo portatile. Il lavoro dei creator prende vita con dettagli brillanti sul display IPS 4K (risoluzione 3840 x 2160) che offre oltre 8 milioni di pixel. Con una luminosità di 400 nit, le immagini sono vibranti e accattivanti. I display integrano anche tecnologie di correzione del colore e sono stati testati e calibrati per offrire una fedeltà di alto livello nella riproduzione dei colori, in conformità al PANTONE Matching System (PMS). 

Il display touchscreen di questi notebook consente un’esperienza di scrittura naturale con la penna EMR Wacom inclusa, che offre un controllo rapido e preciso. Le penne EMR replicano perfettamente la fluidità dell’inchiostro, non richiedono una batteria e offrono precisione, tempi di risposta inferiori, elevata risoluzione, sensibilità alla pressione, accessibilità al passaggio del mouse e durata nel tempo .

Equipaggiati con processore Intel H-series di prossima produzione, GPU NVIDIA GeForce RTX, fino a 32 GB di memoria DDR4 e SSD PCIe fino a 2 TB, i ConceptD 7 Ezel sono l’ideale per gestire flussi di lavoro pesanti. Per i professionisti che richiedono ancora più potenza, ConceptD 7 Ezel Pro è dotato di un processore Intel XeonTM, GPU NVIDIA Quadro RTXTM, supporto per le memorie ECC e Windows 10 Pro. 

La connettività di ConceptD 7 Ezel Pro e ConceptD 7 Ezel include due porte ThunderBolt 3 per offrire velocità di trasferimento dati straordinariamente elevate, uno slot per schede SD, una porta DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0 e un touchpad in vetro liscio. I clienti possono accedere al sistema in modo più sicuro utilizzando Windows Hello con il lettore di impronte digitali integrato nel pulsante di accensione. 

ConceptD 700 

La workstation ConceptD 700 dal design elegante sfrutta processori Intel XeonTM E e grafica fino alla NVIDIA Quadro RTXTM 4000 per soddisfare le esigenze di produttori cinematografici, animatori e progettisti AEC (Architecture, Engineering, Construction). Troveremo prestazioni potenti e stabili per l’elaborazione 3D, la progettazione assistita (CAD) e flussi di lavoro complessi per la creazione di contenuti.

È un’aggiunta di stile a qualsiasi studio moderno, grazie anche a un funzionamento silenzioso (40 dBA) e ad un’estetica minimalista che include una finitura bianca sul lato superiore che ricorda la venatura del legno oltre ad angoli arrotondati. 

ConceptD 700 offre fino a 64 GB di DDR 4x DIMM 2666 MHz, opzioni di archiviazione veloci come SSD PCIe M.2 per attività di progettazione complesse e quattro alloggiamenti di memoria interna che supportano HDD da 2,5 e 3,5 pollici.

Per mantenere la scrivania in ordine, nella parte superiore la workstation offre una ricarica wireless veloce per gli smartphone, più una soluzione per la gestione dei cavi e un supporto a scomparsa per le cuffie, che si può nascondere quando non utilizzato. 

Prezzi e disponibilità 

I notebook convertibili ConceptD 7 Ezel  ed Ezel Pro saranno disponibili in EMEA ad aprile con prezzi a partire da 2.499€ e 2.999€. La workstation ConceptD 700 sarà disponibile in EMEA a marzo con prezzi a partire da 1.699€.

Acer CES 2020:Serie TravelMate

Acer presenta anche due nuovi esponenti della fortunata serie Travelmate, il P6 ed il P2, per utenti moderni, mobili e attenti alla sicurezza. I notebook potenti e robusti da 14 e 15 pollici dispongono di processori Intel CoreTM i7 vPro  fino alla decima generazione, Windows 10 Pro e sono conformi agli standard di livello militare USA MIL-STD 810G.

Resistente, sottile e leggero, il nuovo TravelMate P6 offre ai professionisti che lavorano inmobilità le prestazioni su cui possono contare”, afferma James Lin, General Manager, Notebooks, IT Products Business, Acer Inc. “Siamo sicuri che gli utenti apprezzeranno la possibilità di lavorare per due giorni senza dover ricaricare la batteria, oltre allo chassis conforme agli standard militari e alla maggiore sicurezza”.

Acer TravelMate P6: per i professionisti in viaggio

Il nuovo Acer TravelMate P6 vanta un telaio in lega di magnesio-alluminio, più resistente e leggero rispetto al solo alluminio. Anche il peso ne beneficia, parliamo di soli 1,1 kg con uno spessore di 16,6 mm, che lo rendono comodo da portare in viaggio. La sua autonomia si aggira sulle 23 ore, con la possibilità di ricaricarlo del 50% in meno di 45 minuti. Tra le opzioni disponibili, ci sarà la presenza di una eSIM 4G LTE per poter lavorare anche in assenza di wi-fi.

Acer TravelMate P6 mette in mostra gli eccezionali sforzi di co-ingegneria promossi da Acer eIntel con il programma Project Athena. Le prestazioni del nostro processore Intel Core e la piattaforma vPro offrono prestazioni straordinarie e soddisfano l’ambizione dei professionisti in movimento“, afferma Josh Newman, Vice President, Client Computing Group, Intel.

Al suo interno troviamo Windows 10 Pro, processori Intel Core i7 fino alla decima generazione, memoria DDR4 fino a 24 GB, grafica fino alla NVIDIA GeForce MX250, e SSD fino a 1 TB PCIe Gen 3  che utilizza la tecnologia NVMe per accelerare la modifica di fogli di calcolo di grandi dimensioni e la creazione di presentazioni.

Acer TravelMate P2: versatile per la forza lavoro moderna

La base di questo pc portatile è molto simile a quella del fratello maggiore, scendiamo però leggermente a livello di prestazioni. L’autonomia si abbassa, passando a 13 ore rispetto alle 23 di P6, consentendo comunque la stessa “connettività ad alta velocità” grazie al supporto al Wi-Fi 6.

TravelMate P2 offre fino a 32 GB di veloce memoria DDR4, un sottosistema disco a doppia unità configurabile con capacità fino a un HDD da 1 TB e un super veloce SSD PCIe 4–lane PCIe da 512 GB. TravelMate P2 viene fornito con una gamma completa di  porte come VGA, HDMI e USB Type-C, e si può facilmente espandere la connettività tramite la dock USB Type-C Acer.

Prezzi e disponibilità

TravelMate P6 sarà disponibile in EMEA a febbraio con prezzi a partire da 1.099 €.
TravelMate P2 è disponibile in EMEA a gennaio con prezzi a partire da 599 €.

Acer CES 2020:Serie Spin

Per terminare la carrellata di notebool, Acer presenta i nuovi Spin 5 e Spin 3, modelli aggiornati della popolare linea di PC portatili convertibili con design sottile.

I nuovi modelli Acer Spin dispongono entrambi di uno stilo Acer Active Stylus a ricarica rapida basato sulla tecnologia Wacom AES, Wi-Fi 6 affidabile e veloce e una gamma completa di porte, tra cui USB Type C con supporto per Thunderbolt 3. In modalità notebook la cerniera permette di alzare la parte alta della tastiera (retroilluminata in opzione), per un’esperienza confortevole di digitazione.

I nuovi Acer Spin 5 e Spin 3 sono scelte eccellenti per chiunque sia alla ricerca di un unico sistema in grado di gestire lavoro, scuola, divertimento e svago“, afferma James Lin, General Manager, Notebooks, IT Products Business, Acer Inc. “La combinazione di form factor più sottili e leggeri e display touch con cornici sottili rende i nuovi convertibili Spin 5 e Spin 3 le scelte ideali per chiunque voglia utilizzarlo per diversi scopi.

Design e caratteristiche

Design in alluminio più sottile per un uso flessibile e per tutto il giorno, con uno spessore di soli 14,9 mm, lo Spin 5 offre un attraente display touch da 13,5 pollici a 2K, circondato da cornici con spessore di soli 7,78 mm, per offrire un rapporto screen- to-body dell’80%.

Con un ampio display Full HD da 14 pollici, il nuovo Spin 3 ha un aspect ratio di 16:9 e cornici sottili da 7,82 mm, che consentono un rapporto screen-to-body del 78%. L’ampio display widescreen touch offre ampio spazio per lavorare su più progetti, affiancare i documenti e godersi i contenuti multimediali. Con un peso di 1,5 kg e uno spessore di 16,9 mm, l’elegante chassis in alluminio si trasporta comodamente in una valigetta o in uno zaino di scuola.

Equipaggiati con processori Intel CoreTM i7 fino alla decima generazione, Acer Spin 5 e Spin 3 offrono prestazioni elevate e potente grafica integrata Intel Iris Plus3 per l’intrattenimento, l’editing video e il casual gaming. L’autonomia? Fino a 15 ore per lo Spin 5 e fino a 12 ore per lo Spin 3. Entrambi i nuovi Spin supportano la ricarica rapida, fornendo fino a 4 ore di autonomia con una ricarica di soli 30 minuti.

L’intrattenimento con entrambi i nuovi Spin è migliorato grazie alla presenza di doppi altoparlanti e alla tecnologia Acer True Harmony per un audio ricco e realistico; presenti anche doppi microfoni che assicurano una chiara connessione audio quando si utilizza la webcam HD per le chat online.

Spin 5 offre fino a 1 TB di spazio di archiviazione SSD, mentre Spin 3 offre un’opzione per il doppio SSD per la massima capacità di archiviazione. Entrambi supportano fino a 16 GB di RAM.

Prezzi e disponibilità

Spin 5 sarà disponibile in EMEA a fine aprile 2020 con prezzi a partire da 1099 €. Spin 3 sarà disponibile in EMEA a marzo 2020 con prezzi a partire da 649 €.

Acer CES 2020: i monitor Predator

Non potevano mancare all’appello anche dei nuovi monitor per il gaming, pronti a stupire con display di grandi dimensioni e un potente set di funzionalità: Predator CG552K da 55 pollici, Predator X38 da 37,5 pollici e Predator X32 da 32 pollici.

“Acer ha avuto un enorme successo con i monitor gaming premium della gamma Predator, offrendo tecnologie all’avanguardia che supportano il gameplay realistico, anche con i titoli più esigenti“, afferma Victor Chien, President, Digital Display Business, Acer Inc. “Supportiamo i giocatori di tutti i tipi, dai principianti ai professionisti, con le migliori soluzioni hardware gaming sul mercato”.

Predator CG552K, immagini UHD da 55 pollici

Predator CG552K offre la migliore esperienza visiva grazie a un gigantesco pannello OLED 4K da 55 pollici (3840 x 2160) con milioni di singoli pixel, per offrire una qualità dell’immagine spettacolare e un contrasto più elevato. Il pannello VESA Certified DisplayHDRTM 400 supporta una luminosità fino a 400 nit. Scelta eccellente per i giocatori di console, supporta una frequenza di aggiornamento variabile (VRR) tramite connessione HDMI, per un gameplay fluido. Predator CG552K è anche compatibile con Adaptive Sync, offre un gameplay fluido e aiuta i giocatori a rimanere concentrati. Inoltre, consente di sfruttare ogni frazione di secondo grazie a un tempo di risposta fino a 0,5 ms (G to G) tramite overdrive e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Un sensore di luce ambientale rileva il livello di luce della stanza e regola automaticamente la luminosità per ottimizzare il comfort visivo. Grazie al sensore di prossimità integrato, Predator CG552K è in grado di rilevare se qualcuno si avvicina e uscire dallo standby, oppure di entrare in modalità di risparmio energetico quando non c’è nessuno vicino. La connettività eccellente a una vasta gamma di computer, console e periferiche include tre porte HDMI 2.0, due porte DisplayPort v1.4, una porta USB di Tipo C e due porte USB 2.0 e USB 3.0. Due altoparlanti da 10 W forniscono 20 W di audio dinamico; strisce luminose personalizzabili migliorano l’estetica.

Sarà disponibile in EMEA nel corso del terzo trimestre 2020 con prezzi a partire da 2.699 €.

Predator X38 gaming monitor: la curva che avvolge

Questo display UWQHD da 37,5 pollici (3840 x 1600) favorisce l’immersione nell’ambiente di gioco con una curvatura 2300R che aumenta la vista periferica. Grazie a una frequenza di aggiornamento di 175 Hz (overclock) e a un tempo di risposta (GtG) di 1 ms in overdrive, Predator X38 tiene il passo anche con i giochi d’azione più impegnativi. Per aumentare il comfort visivo è predisposto un supporto ergonomico che consente ai giocatori di regolare il monitor per trovare la posizione di visualizzazione ottimale, con un’inclinazione da -5 a 25 gradi, una rotazione di +/- 30 gradi e un’escursione in altezza di 13 centimetri.

Le connessioni HDMI 2.0 e DisplayPort 1.2 consentono il collegamento a una vasta gamma di sistemi, mentre quattro porte USB 3.0 offrono connettività rapida a periferiche e dispositivi. Il monitor è inoltre dotato di due altoparlanti da 7 W per fornire un audio di qualità da 14 W.

Il Predator X38 P sarà disponibile in EMEA ad aprile 2020 con prezzi a partire da 2.199 €.

Predator X32 gaming monitor: grafica brillante 

Il Predator X32 da 32 pollici sfrutta la tecnologia NVIDIA G-SYNC Ultimate per offrire un gameplay più fluido possibile, nonché un ampio rapporto di contrasto e una palette di colori ampliata, consentendo agli spettatori di cogliere i piccoli dettagli anche in scene d’azione frenetiche. Offre immagini sorprendentemente vibranti grazie alla retroilluminazione mini LED con 1152 zone indipendenti per il local dimming, a una risoluzione UHD (3840 x 2160) e una luminosità fino a 720 nit. Grazie a una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, il Predator X32 offre immagini incredibilmente chiare e fluide. Dotato di un pannello IPS, offre viste grandangolari fino a 178 gradi.

Il supporto ergonomico favorisce il comfort visivo grazie a rotazione e altezza regolabili. Tre porte HDMI 2.1 e DisplayPort 1.4 facilitano il collegamento di altri PC, mentre quattro porte USB 3.0 costituiscono un comodo hub per il collegamento di stick da gioco, mouse e altro. Inoltre, sono installati due altoparlanti stereo da 4 W.

Il monitor gaming Predator X32 sarà disponibile in EMEA nel corso del secondo trimestre 2020 con prezzi a partire da 3.299 €.

Acer CES 2020: B250i Projector

Ultimo, ma non per importanza, Acer presenta al CES 2020  un proiettore a LED portatile con Studio Sound, progettato per funzionare come fonte all-in-one di intrattenimento take-and-go.

Acer B250i supporta una proiezione Full HD a 1080p , tra l’altro basta premere un pulsante per avere un rapido auto-focus sulla superficie proiettata. Offre una luminosità fino a 1.000 ANSI lumen, un contrast ratio di 5.000:1 e supporta un’ampia gamma di colori, pari al 120% dello spazio colore Rec. 709. Il modulo LED del B250i garantisce fino a 30.000 ore di funzionamento, eliminando la necessità di sostituire spesso le lampade a base di mercurio, risparmiando sui costi e riducendo l’inquinamento ambientale.

B250i offre molti modi per connettersi, via cavo o wireless. Il mirroring dello schermo wireless è disponibile sia agli utenti Android sia a quelli iOS tramite Wi-Fi; una porta HDMI standard consente la connessione e la visualizzazione di contenuti da un desktop o da un notebook. Sono inoltre disponibili porte USB di Tipo C (per visualizzazione e ricarica) e di tipo A, che supportano l’uscita video sia per smartphone che per PC. B250i è pronto all’uso e non richiede software aggiuntivi per il mirroring dello schermo o la riproduzione multimediale diretta.

Il proiettore Acer B250i sarà disponibile in EMEA in aprile, con prezzi a partire da 699 €.

È tutto da parte di Acer al CES 2020!


Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link