fbpx
tomtom

Le mappe TomTom consentiranno ai camion di risparmiare carburante


TomTom, Bosch e Daimler hanno scelto il CES 2020 in svolgimento a Las Vegas,  per annunciare una partnership che ha lo scopo di ridurre il consumo di carburante dei mezzi pesanti. L’accordo prevede che il sistema Predictive Powertrain Control (PPC) di Daimler, un sistema avanzato di assistenza alla guida (ADAS) per veicoli commerciali, utilizzi le mappe di precisione ADAS sviluppate da TomTom e l’orizzonte elettronico di Bosch per automatizzare determinate funzioni di guida su autostrade, e in Europa, anche sulle strade interurbane.

Conoscere la strada per consumare meno carburante

In pratica il sistema PPC di Daimler, che controlla in autonomia, velocità, motore, freni e trasmissione, tramite la le precise mappe TomTom da cui riceverà tutti i dati relativi alla curve sul tragitto, ai segnali stradali (compresi i limiti di velocità consentiti per i mezzi pesanti), sarà in grado di adattarsi alle condizioni della strada e quindi di garantire al mezzo pesante una maggiore efficienza, che si tramuta in consumo di carburante ridotto fino al 5% e quindi anche di una minore emissione di CO2.

Il sistema utilizzerà anche l’orizzonte elettronico fornito da Bosch che si occuperà di informare il PPC di Daimler sulle caratteristiche della strada da percorrere, al fine di adattare di conseguenza lo stile di guida. L’orizzonte elettronico Bosch fornisce quindi garantisce che i dati cartografici richiesti dal protocollo ADAS vengano visualizzati in un modo nuovo e innovativo, consentendo al camionista una guida rilassata, sicura ed efficiente.Il primo mezzo a sfruttare la nuova partnership tra TomTom, Bosch e Daimler sarà il nuovo Mercedes-Benz Actros.

tomtom

“La nuova tecnologia PPC utilizza la mappatura TomTom ADAS per facilitare le funzioni di guida su strade interurbane – non solo fornendo una guida più fluida e sicura,  ma anche un notevole risparmio di carburante e una riduzione delle emissioni di CO²”,  ha dichiarato Antoine Saucier, CEO di TomTom Automotive.


Carlo Moiraghi

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link