!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
enel x tink

Enel X annuncia ufficialmente la nuova partnership con Tink
A beneficiare dell'accordo sarà Enel X Financial Services


Enel X, business line del Gruppo Enel, sceglie la piattaforma Tink come fornitore di tecnologia di open banking. La nuova partnership permetterà a Enel X Financial Services, società del gruppo specializzata in soluzioni di pagamento, di sviluppare al meglio le sue proposte rivolte ai clienti italiani e, più in generale, europei.

Annunciata la partnership tra Tink e Enel X

La nuova partnership tra Enel X Financial Services e Tink rappresenta un’importante scelta strategica per l’azienda. Le soluzioni di Tink per il digital banking e la gestione delle finanze personali saranno a disposizione della divisione del gruppo Enel per sviluppare nuove soluzioni finanziarie per la sua clientela. Nelle prossime settimane arriveranno i primi frutti della partnership annunciata nel corso della giornata di oggi.

Il commento del CEO

Giulio Carone, CEO di Enel X Financial Services, ha così commentato la partnership: “Attraverso la partnership con TINK saremo in grado di supportare i nostri clienti nella gestione quotidiana delle proprie finanze offrendo una soluzione innovativa che sarà in grado di fornire consigli personalizzati attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e all’analisi dei dati.”

Enel X, ricordiamo, è la business line globale di Enel. La società si occupa dello sviluppo di prodotti innovativi e di soluzioni digitali in diversi settori. Tink, nata nel 2012, permette a banche, fintech e startup di creare servizi finanziari intelligenti basati sui dati. La società propone ai suoi clienti la possibilità di accedere a dati finanziari aggregati, avviare pagamenti e transazioni oltre a costruire strumenti di gestione delle finanze personali.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link