fbpx
News

Giappone, guardare lo smartphone mentre si cammina diventa illegale

Una nuova legge potrebbe bandire l'utilizzo dello smartphone mentre si cammina per la strada

Sembra quasi impossibile, eppure il Giappone potrebbe vietare di utilizzare lo smartphone mentre si cammina per la strada. La nuova legge potrebbe imporre ai cittadini di essere immobili quando si utilizza il telefono. Una disposizione che sembra avere origine da uno studio condotto a Gennaio nella città di Yamato, nella Prefettura di Kanagawa.

Prima della chiusura forzata per via del Covid-19, alcuni ricercatori hanno osservato il comportamento di ben 6000 persone nelle due stazioni di Yamato e di Chuo-Rinkan, arrivando alla conclusione che ben il 12% teneva gli occhi incollati sullo smartphone mentre camminava. Una percentuale troppo alta secondo i politici locali, soprattutto considerando l’incredibile aumento degli infortuni provocati da passanti troppo distratti. A breve, quindi, il Consiglio Comunale di Yamato voterà per rendere illegale – o meno – camminare guardando il telefono.

Il Giappone vieta camminare guardando lo smartphone?

Yamato potrebbe essere la prima città giapponese a limitare l’utilizzo del telefono in strada. L’ordinanza rilasciata in questi giorni ha definito “camminare mentre si guarda lo schermo di uno smartphone o di un altro dispositivo” come un comportamento aggressivo. Pertanto, assumere questo atteggiamento significherà violare la legge sulla circolazione stradale. La nuova disposizione riguarderà, infatti, non solo le strade e i marciapiedi della città, ma anche gli “spazi pubblici condivisi”, come le piazze al di fuori delle stazioni ferroviarie.

Giappone smartphone illegale

Cosa dovranno fare quindi i cittadini di Yamato per non essere considerati illegali? “Usare lo smartphone stando fermi in un posto dove non ostacoleranno il passaggio degli altri“. Questo riferisce l’ordinanza stessa. In ogni caso, non sembrano essere state previste punizioni per chiunque violi la legge, almeno fino ad ora. Se il Consiglio Comunale di Yamato dovesse approvare la proposta, la nuova legislazione entrerebbe in vigore a partire dal prossimo 1 Luglio. È ancora incerto il destino dei cittadini del Giappone, anche se sembra davvero incredibile che possano smettere di essere dipendenti dal proprio smartphone, considerando l’uso massiccio che ne fanno.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button