fbpx
News

Green Pass obbligatorio: il Governo prepara un decreto

Per accedere a luoghi a rischio affollamento servirà il Green Pass

Nei prossimi giorni potrebbe esserci un’importante accelerazione sulla questione del Green Pass, destinato a diventare obbligatorio per poter accedere a tutti i luoghi in cui potrebbe crearsi un affollamento. Il Governo, infatti, dovrebbe confermare l’obbligo tramite un apposito decreto in arrivo nel corso della seconda metà del mese di luglio.

Il Governo si prepara a decidere sul Green Pass obbligatorio

Secondo le prime indiscrezioni, le linee del provvedimento verranno definite in queste ore. Le misure da applicare per rendere il Green Pass obbligatorio verranno poi discusse nel corso della cabina di regia in programma martedì prossimo. Il provvedimento nella sua forma finale dovrebbe entrare in vigore entro la fine del mese di luglio. L’obiettivo è contrastare il più possibile la diffusione della variante Delta.

Nelle prossime ore, il Governo dovrà valutare quali saranno i luoghi e le attività che avranno bisogno del Green Pass . Per l’accesso al Green Pass sarà necessario essere vaccinati (con ciclo completo e non solo con la prima dose, considerando l’aggressività della variante Delta). In alternativa, il pass sarà riconosciuto per chi è guarito dal Covid e per chi è risultato negativo ad un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

Aumentano i casi

Nel frattempo, i contagi tornano a salire (2455 nella giornata di ieri con 9 morti) ed il tasso di positività è del 1.3%. Nelle prossime settimane, inoltre, verrà prorogato lo stato di emergenza, in scadenza il prossimo 31 luglio. La proroga, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe essere di 2-3 mesi almeno. Maggiori dettagli arriveranno di certo nei prossimi giorni.

TLDSHOP® SEGNALETICA COVID-19:"Regole generali" 29,7X42 cm...
  • Adesivo informativo per Vetrine e superfici piane in PVC
  • Dimensione del prodotto 29,7 x 42 cm
  • La confezione contiene 1 cartello

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button