fbpx
Anteprime VideogiochiVideogiochi

La nostra anteprima di In Sound Mind – un assaggio del terrore

Il titolo sarà disponibile su Xbox Series X, PlayStation 5, Nintendo Switch e PC

Abbiamo provato la demo aggiornata di In Sound Mind, il nuovo titolo horror di We Create Stuff in arrivo su Nintendo Switch, PC tramite Steam, Xbox Series X e PlayStation 5. Questa demo aggiornata ci ha permesso di dare un’occhiata, in anteprima, ai primi due capitoli del titolo. Sarà riuscito a convincerci?

La nostra prova è avvenuta su PC, con un codice Steam.

La demo di In Sound Mind: ci addentriamo nell’oscurità

Nel corso degli ultimi mesi sono usciti molti titoli horror ma In Sound Mind ha qualcosa di diverso, che cattura lo spettatore fin dall’inizio. Lo trascina in questo oscuro e tenebroso mondo e lo abbandona a sé stesso. Noi abbiamo avuto la fortuna di provare i primi due capitoli del gioco, che equivalgono a circa due ore di gioco.

Questa demo aggiornata, rispetto a quella precedente, è stata migliorata ed è caratterizzata da nuovi dettagli che rendono il titolo ancora più accattivante e spettrale. Fin dalla schermata iniziale, iniziamo a percepire sensazioni poco piacevoli che, in un certo senso, ci preparano a questa esperienza di gioco.

Dopo aver scelto la lingua e la difficoltà, la nostra avventura – o sventura – può avere inizio.

Prima di procedere, analizziamo velocemente la trama. Il protagonista di questo titolo è lo psicologo Desmond, il quale tenta di comprendere i misteriosi eventi che ha visto a Milton Haven, una città una volta tranquilla. La ricerca di risposte porta Desmond a revisionare le sessioni archiviate dei suoi pazienti deceduti: tuttavia le cassette stesse costituiscono un mistero vivido e surreale.

All’inizio del titolo ci troveremo all’interno di una zona sicura, uno scantinato in cui familiarizzare con i tasti e il personaggio. Nonostante si tratti di una safe zone, fin da subito si respirerà una pesante atmosfera che, con il passare dei minuti, si farà sempre più asfissiante e tenebrosa.

In questa prima fase di esplorazione troveremo dei documenti e oggetti utili che ci serviranno per procedere in avanti con la narrazione. Lo scopo principale, in questa anteprima, è quello di trovare dei Tape ovvero dei nastri che ci permetteranno di rivivere particolari esperienze del passato.

Procedendo in avanti i primi elementi che saltano all’occhio sono i dettagli ambientali e l’accuratezza del comparto grafico. Il titolo risulta ben realizzato e la cura dei dettagli si fa notare. Camminando per questo lungo corridoio, le cose inizieranno a farsi sempre più intense.

Ci saranno alcuni enigmi ambientali interessanti: a volte dovremo anche fare avanti ed indietro, tra una stanza e l’altra, per prendere oggetti o cercare documenti. Nel corso della nostra avventura sono anche presenti dei collezionabili, che spingono il giocatore ad esplorare più a fondo l’ambiente circostante.

L’ambiente è vivo e comunica

Una delle caratteristiche principali di In Sound Mind, e che in questa demo si è fatta molto più presente, è l’ambiente. Tutto ciò che ci circonda, oggetti, crepe, armadietti ed altri oggetti non sono stati messi lì senza motivo. Il loro scopo è quello di rendere l’ambiente vivo e quasi comunicante.

Ci parla, in un certo senso, ci guida: non sempre, però, nella giusta direzione.

L’ambiente cambia ed è pronto ad attaccarci quando meno ve l’aspettate quindi prestate attenzione e alzate il volume delle cuffie: il sonoro, in un gioco simile, è fondamentale. L’esplorazione è un altro punto importante di In Sound Mind, non solo per quanto riguarda i collezionabili ma anche, e in particolare, per la ricerca di risorse.

Le batterie della vostra torcia, ad esempio, sono fondamentali. Ci troviamo all’interno di un titolo che vuole quasi sfidare la realtà: questo significa che, a lungo andare, la torcia si scaricherà. Sapete cosa significa avere una torcia scarica in un gioco horror, con corridoi lunghi e bui? Nulla di buono.

Quindi prendetevi il tempo per esplorare a fondo l’ambiente e trovare le risorse di cui avete bisogno. Inoltre ponderate l’utilizzo della torcia, in particolare se avete scelto la modalità più difficile.

Ovviamente vi starete chiedendo cosa ci attende all’interno di questo gioco. Non vogliamo andare troppo nel dettaglio per non rovinarvi la sorpresa ma possiamo affermare che si tratta di qualcosa di oscuro e che ci darà la caccia. Ben presto scopriremo di non essere soli e che qualcuno ci osserva da molto vicino.

Ciò che possiamo rivelarvi è che In Sound Mind è il giusto equilibrio tra horror esplorativo, con momenti di assoluta tranquillità e improvvise impennate action che fanno venire i brividi. All’inizio esplorerete con calma e tranquillità l’ambiente circostante, alla ricerca di oggetti.

Il secondo dopo, invece, potreste intravedere qualcosa da lontano: in quel caso l’unica cosa da fare è fuggire o sparare. A voi la scelta, cari lettori.

In conclusione

In Sound Mind si presenta come horror psicologico in prima persona caratterizzato da enigmi frenetici, combattimenti con boss unici e musiche originali di The Living Tombstone. All’interno di questo titolo possiamo viaggiare all’interno dei meccanismi interni dell’unico posto da cui non possiamo fuggire: la nostra mente.

Caratterizzato da un’atmosfera pesante e intensa ed una colonna sonora incredibilmente suggestiva, In Sound Mind ci trasporta in un vortice oscuro che può solo peggiorare – in senso positivo. I primi due capitoli sono il giusto compromesso tra horror tranquillo, in cui l’esplorazione è la chiave di tutto e horror frenetico, adrenalinico, che ci fa correre e ci confonde.

Lo ammettiamo, i caricamenti di gioco sono piuttosto lunghi e spesso il gioco ha laggato un po’. Tuttavia siamo fiduciosi e riteniamo che We Create Stuff possa offrire un titolo degno di nota. I primi due capitolo di In Sound Mind ci hanno lasciati a bocca aperta e non vediamo l’ora di provare il titolo completo.

Per concludere vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile a partire dal 28 settembre 2021 su PlayStation 5, Xbox Series X e Series S, Nintendo Switch e PC tramite Steam.

In Sound Mind - Deluxe Edition - PlayStation 5
  • Dai creatori del cult Nightmare house 2, un'esperienza horror psicologica d’immaginazione
  • Vivi una serie di tormentosi ricordi. Viaggia attraverso una progressione di storie inquietanti

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button